Eventi | 08 dicembre 2021, 14:04

A Torino arriva il primo Festival nazionale "Istruzioni per il Riuso'

Dall'8 all'11 dicembre in diverse zone della città eventi, incontri e laboratori di riciclo

In foto, l'evento Spritz for future - Pedalare, gennaio 2021

In foto, l'evento Spritz for future - Pedalare, gennaio 2021

Dall’8 all’11 dicembre si terrà a Torino il primo Festival nazionale "Istruzioni per il riuso", che si svolgerà in alcuni luoghi chiave della città, dove l’incontro con i cittadini è anche una consolidata esperienza di partecipazione civica: come la casa del Quartiere San Salvario e il  Community Hub di via Baltea, oggetto anni fa di un notevole intervento di recupero a fini abitativi, con laboratori e attività artistiche, culturali e sociali, il Tricircolo, sede storica di Triciclo, cooperativa sociale che opera da 25 anni, raccogliendo e riparando oggetti usati e creando lavoro, al MAcA, Museo A come Ambiente.

Il Festival è sostenuto dalla Fondazione Compagnia di San Paolo, ed è organizzato dal Tavolo del Riuso, un'alleanza unica nel suo genere in Italia, a cui fanno capo realtà piemontesi e nazionali. Fondato nel 2016, il Tavolo ha realizzato progetti e promosso realtà cittadine e nazionali che interpretano il riuso nelle mille attività quotidiane, ridando nuova vita a li

Lo scopo comune è allungare la vita dei beni d’uso, valorizzandoli, riutilizzandoli e sottraendoli ai rifiuti: ogni anno il riuso in Italia elimina dai rifiuti e allunga la vita a 500.000 tonnellate  di merci.  

Gli appuntamenti del Festival sono tutti gratuiti fino a esaurimento posti. Ci saranno incontri (gli Spritz for future) con esperti nazionali di vari settori,  laboratori pratici, dalla riparazione di piccoli oggetti a PC, a momenti artistici (con il dipartimento educazione del Castello di Rivoli - Museo d’arte Contemporanea), giochi, musica, teatro e cinema.

In particolare nella prima giornata del Festival, giovedì 9 dicembre, alla Casa del Quartiere San Salvario - via Morgari 14, alle ore 18.30 si terrà lo Spritz for Future dal titolo Fast Fashion o Trash Fashion, il tessile usato tra raccolta differenziata e Responsabilità Estesa del Produttore. Tema di particolare attualità, perché il 1° gennaio 2022 entrerà in vigore in Italia la legge sull'obbligatorietà della raccolta differenziata del tessile. 

Programma completo su: www.tavolodelriuso.it 

redazione

Leggi tutte le notizie di STORIE SOTTO LA MOLE ›

Rossana Rotolo

Nata e vissuta a Torino, mi sono allontanata per qualche anno ma, dopo due brevi parentesi a Berlino prima e in Trentino poi, ho deciso di tornare a casa. Nonostante un’educazione di carattere prettamente scientifico, la passione per la scrittura ha preso presto il sopravvento e ho cominciato a raccontare con costanza il mondo della creatività, dall’arte contemporanea al teatro, dall’editoria all’arte di strada. Ho fatto del racconto del talento altrui la mia più grande missione.

Storie sotto la Mole
Poche città posseggono un patrimonio di storie e leggende quanto Torino. Ho ideato questa rubrica per dare spazio ai numerosi miti nati all’ombra della Mole: dall’origine dei dolci più prelibati, agli angoli nascosti della città fino ai numerosi fantasmi che ne occupano vie e palazzi. In questo spazio racconto a modo mio le storie più note, quelle meno note e anche alcune di mia completa invenzione.

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium