/ Cronaca

Cronaca | 13 dicembre 2021, 14:02

Inchiesta della Finanza sul procuratore Radamani, anche Juve e Toro tra le 11 società visitate

Si valutano reati fiscali e riciclaggio: sotto la lente di ingrandimento le operazioni Chiesa e Pjanic. Nessun club, al momento, risulta indagato

foto d'archivio

Inchiesta della Finanza sul procuratore Radamani, anche Juve e Toro tra le 11 società visitate

I finanzieri del nucleo speciale di polizia valutaria della guardia di finanza di Milano, su richiesta del pm Giovanni Polizzi, in queste ore stanno eseguendo perquisizioni negli uffici delle società del noto procuratore Fali Ramadani, con la richiesta di consegna di documenti, anche informatici, per undici club calcistici, tra serie A e serie B: tra questi anche Juve e Toro, oltre a Milan, Inter, Verona, Spal, Fiorentina, Cagliari, Roma, Napoli e Frosinone.

I reati ipotizzati sono di natura fiscale, riciclaggio e autoriciclaggio e riguardano l'attività dell'agente di origini macedoni in collaborazione con il procuratore italiano Pietro Chiodi. I club visitati dagli uomini della Guardia di Finanza non risultano al momento indagati.

Tra le operazioni finite sotto la lente d'ingrandimento quella che ha portato Miralem Pjanic dalla Juve al Barcellona e il passaggio di Federico Chiesa dalla Fiorentina al club bianconero.

redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium