/ Sport

Sport | 14 dicembre 2021, 09:33

Volley A2/F: Pinerolo colleziona un primo girone da record

La squadra ha fatto punti in tutte le partite e ora si prepara alla prima di ritorno e alla Coppa Italia

Coach Michele Marchiaro (foto di Cinzia Consolati)

Coach Michele Marchiaro (foto di Cinzia Consolati)

Giunti al giro di boa, in casa dell’Eurospin Ford Sara Pinerolo è tempo di bilanci in merito a questa prima fase di campionato, che si è rivelata più che positiva.

Con una solo sconfitta al tie-break contro Soverato, le pinerolesi si sono aggiudicate il titolo di campionesse d’inverno: in tutte le partite sono andate a punti e hanno vinto 29 set sui 38 disputati.

Capitan Valentina Zago si conferma tra le migliori realizzatrici del campionato, collocandosi in sesta posizione con ben 187 punti messi a segno (in testa l’opposto del Talmassons Josephine Obossa con 211 punti).

“Finire il girone di andata al primo posto, nonostante le difficoltà, è stata un enorme soddisfazione – commenta coach Michele Marchiaro –. Ovviamente si cerca di puntare sempre al massimo ma, nello sport, vincere è sempre una cosa eccezionale. Ora però bisogna spegnere gli entusiasmi e cercare di mantenere una certa lucidità, perché questo sarà un campionato totalmente deciso dai play off. L’essere arrivati primi conta solo a livello di convinzione e consapevolezza”.

In merito alla prossima fase del campionato e all’imminente Coppa Italia prosegue: “Il nostro modo di approcciarci alle gare che verranno non cambierà di una virgola. Continueremo a lavorare, settimana dopo settimana, per battere tutti gli avversari perché sappiamo bene che la normalità in A2 è l'alternanza tra vittorie e sconfitte e la cosa più importante sarà arrivare a marzo in ottima forma. La Coppa Italia sarà molto utile per dirci qualcosa in più sul tipo di livello dei due gironi di campionato”.

Per quanto riguarda la situazione attuale della squadra, aggiunge: “Ormai abbiamo raggiunto una bella coesione e intesa di squadra, con un buon equilibrio tra tutte le fasi di gioco e un ottimo cambio palla. Per quanto riguarda la fase break e, soprattutto, sul servizio e sulla difesa, abbiamo la sensazione di avere margini di miglioramento e, al momento, abbiamo tutto il tempo necessario per poterci lavorare”. Pinerolo ha infatti potuto approfittare del fatto di non dover affrontare gli ottavi di Coppa Italia per concedersi qualche giorno in più di riposo e per dedicarsi ad allenamenti mirati, combinati con amichevoli.

Durante il fine settimana hanno ottenuto l’accesso ai quarti di finale la Green Warriors Sassuolo, la Cbf Balducci Hr Macerata, il Cda Talmassons e la Futura Volley Giovani Busto Arsizio, che ha giocato ieri sera. È proprio quest’ultima l’avversaria delle pinerolesi nella gara prevista per mercoledì 22 dicembre alle 20,30. Prima, però, ci sarà la trasferta, domenica 19 dicembre, contro la Rizzotto Design Pallavolo Sicilia Catania, per la prima gara di ritorno di campionato.

Cinzia Consolati

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium