Dalla padella alla brace - 24 dicembre 2021, 15:02

LA RICETTA - Soffice di Pandoro con crema al mascarpone

Uno dei dolci di Natale italiani per eccellenza da reinventare per il dolce della vigilia o anche come "recupero" del dopo-feste

Soffice di Pandoro con crema al mascarpone

Soffice di Pandoro con crema al mascarpone

Il pandoro, uno dei dolci di Natale italiani per eccellenza, non ha bisogno di particolari presentazioni.

Amato da tutti, sia in versione industriale che artigianale, si presta alla creazione di dolci semplici e veloci da preparare. Farcito, stratificato o semplice, il pandoro è il prodotto adatto per risolvere il dessert della cena della Vigilia o il pranzo di Natale in poche mosse. La ricetta classica lo vuole tagliato a stella per orizzontale, farcito con la crema al mascarpone o assemblato in stile alberello ma, in questa ricetta, diventa un dolce delizioso da gustare al cucchiaio.

Graziose monoporzioni proposte in bicchierini con crema spumosa al mascarpone ( per gli amanti si può sostituire il mascarpone con un yogurt greco) con fettine di pandoro imbevute di un leggero caffè.

Nella loro semplicità piacciono sempre a tutti e sono molto adatte anche come dolci di recupero del dopo feste.

Abbiniamo con Spumante Brut Metodo Classico "Cuvée 38" - Tenute Tomasella, brillante e cristallino il giallo paglierino alla vista, con perlage fine e duraturo. Profumo floreale e fruttato dal sapore persistente. Temperatura di servizio: 6/8°. Gradazione alcolica: 12.5%.

L’Istituto “Norberto Bobbio” coglie l’occasione per augurare a tutti i lettori della rubrica un caloroso augurio di Buone Feste.

SOFFICE DI PANDORO CON CREMA AL MASCARPONE

Ingredienti per circa 10 bicchierini: 1 Pandoro, 500 g di mascarpone, 500 ml di panna da montare, 170 g di zucchero a velo, 200 ml di caffè leggermente zuccherato, cacao amaro.

Preparazione: In un contenitore concavo mettere il mascarpone, 50 ml di caffè freddo e lo zucchero a velo. Mescolare con una frusta.

Semi-montare la panna in un contenitore a parte ed aggiungerla alla crema di mascarpone e caffè.

Aggiungere poco alla volta la panna mescolando dal basso verso l’alto con movimenti molto delicati in moda da realizzare una crema dalla consistenza soffice e spumosa

Unire in ultimo altri 50 ml di caffè e mescolare sempre con movimenti dal basso verso l’alto.

Con il caffè rimasto bagnare il pandoro aiutandosi con un pennellino.

Aggiungere un po’ di mousse al caffè sul fondo delle coppette o bicchieri, unire il pandoro e continuare così a strati fino in superficie.

Conservate in frigorifero per almeno un paio di ore.

Prima di servire spolverare con cacao amaro la superficie e decorare a piacere.


Realizzato dalle allieve Rachele Buratto e Rebecca Napoli della classe IV D in collaborazione con il docente Santo Corridore

Istituto per l'Enogastronomia e Ospitalità Alberghiera "Norberto BOBBIO"

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

SU