/ Viabilità e trasporti

Viabilità e trasporti | 28 dicembre 2021, 18:14

Covid, il Piemonte sostituisce con dei bus i treni privi di personale

L'assessore Gabusi: "Il servizio è stato completamente riorganizzato in modo da tutelarlo"

Covid, il Piemonte sostituisce con dei bus i treni privi di personale

Dal 29 dicembre il Piemonte sostituisce con dei bus i treni risultati privi di personale ferroviario perché positivo al Covid o in isolamento per contatto con persone positive.

"Grazie alla stretta collaborazione tra Regione Piemonte, Trenitalia e Agenzia della mobilità piemontese siamo riusciti a realizzare in tempi rapidissimi la riorganizzazione del trasporto ferroviario in tutto il Piemonte, con l'obiettivo di non togliere nessun trasporto", spiega l'assessore ai Trasporti della Regione Piemonte, Marco Gabusi.

"Il personale del servizio di trasporto pubblico è, da molti mesi, sotto pressione e naturalmente non è immune alle carenze di organico dovute al massiccio aumento di casi positivi al Covid e dei relativi isolamenti fiduciari - spiega Gabusi -. Abbiamo comunque voluto tutelare il servizio di trasporto pubblico scegliendo la via dell'integrazione con autobus sostitutivi per non privare i piemontesi della possibilità di spostarsi; nel frattempo monitoreremo quotidianamente le necessità che dovessero emergere nei prossimi giorni. L'occhio è puntato anche al 10 gennaio quando riprenderanno le scuole e l'utilizzo dei mezzi pubblici tornerà a regime; auspichiamo per quella data una normalizzazione della situazione del personale ferroviario".

redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium