Cronaca | 24 gennaio 2022, 19:27

Picchiarono un giovane che poi finì in coma, a processo i due aggressori

I fatti si verificarono la scorsa state in Borgo San Paolo: gli imputati hanno chiesto il rito abbreviato

aula di tribunale

Picchiarono un giovane che poi finì in coma, a processo i due aggressori

Era stato picchiato dai due giovani con i quali aveva trascorso la serata in un locale di Torino, finendo poi in coma. Oggi, a Palazzo di giustizia, si è costituito parte civile con l'avvocato Alessandro Praticò all'udienza preliminare dove i suoi aggressioni sono chiamati in causa con l'accusa di lesioni gravi.

L'episodio è dell'estate scorsa e si è verificato, di notte, in una strada del quartiere Borgo San Paolo. Gli imputati, tutti italiani, hanno 32 e 19 anni. Sono difesi dagli avvocati Roberto Mordà e Marco Almondo, che hanno chiesto il rito abbreviato. I retroscena non sono chiari perché il ferito non ricorda nulla: dopo essere stato colpito più volte, era caduto in terra riportando una frattura del cranio.

Un peruviano residente nella zona si era affacciato sentendo la confusione e aveva dato l'allarme; nel frattempo anche uno dei due aggressori aveva chiamato il 118. I pm Paolo Scafi e Virginia Tedeschi hanno derubricato l'accusa da tentato omicidio a lesioni gravi nel corso delle indagini anche alla luce di una consulenza medico legale.

redazione

Leggi tutte le notizie di STORIE SOTTO LA MOLE ›

Rossana Rotolo

Nata e vissuta a Torino, mi sono allontanata per qualche anno ma, dopo due brevi parentesi a Berlino prima e in Trentino poi, ho deciso di tornare a casa. Nonostante un’educazione di carattere prettamente scientifico, la passione per la scrittura ha preso presto il sopravvento e ho cominciato a raccontare con costanza il mondo della creatività, dall’arte contemporanea al teatro, dall’editoria all’arte di strada. Ho fatto del racconto del talento altrui la mia più grande missione.

Storie sotto la Mole
Poche città posseggono un patrimonio di storie e leggende quanto Torino. Ho ideato questa rubrica per dare spazio ai numerosi miti nati all’ombra della Mole: dall’origine dei dolci più prelibati, agli angoli nascosti della città fino ai numerosi fantasmi che ne occupano vie e palazzi. In questo spazio racconto a modo mio le storie più note, quelle meno note e anche alcune di mia completa invenzione.

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium