/ Viabilità e trasporti

Viabilità e trasporti | 23 marzo 2022, 18:24

Partendo dalle Rovine, Villar vuole riqualificare i tre ponti sul Pellice

Con i fondi del Pnrr, il Comune vorrebbe riqualificare le strutture ed intervenire anche sul torrente Subiasco completando le scogliere di consolidamento

Il ponte delle Rovine di Villar Pellice

Il ponte delle Rovine

Villar Pellice cerca le risorse per intervenire sulla struttura dei tre ponti che in paese attraversano il torrente Pellice e per realizzare un'ultima scogliera di consolidamento sul torrente Subiasco.

Il Comune ha assegnato rispettivamente allo studio Essebi ingegneria di Pinerolo, per 3.806,40 euro, e allo studio Barbero di Revello, per 2.165,20, lo studio di fattibilità e propedeutico per accedere ai fondi del Pnrr (Piano nazionale di ripresa e resilienza) destinati alla progettazione di interventi sul territorio.

“Le relazioni che forniranno i professionisti ci permetteranno di richiedere alle risorse per la progettazione e auspichiamo, in un secondo momento, di accedere ai fondi del Pnrr, anche per la realizzazione degli interventi” spiega il sindaco Lilia Garnier.

Per i tre ponti si pensa a una riqualificazione strutturale: “Al momento non hanno problemi statici assicura il sindaco –, ma vorremmo evitare interventi urgenti in futuro”. Tra tutti, il ponte con priorità è quello delle Rovine: “La struttura portante è diversa dalle altre: è composta da undici pile di cui solo tre, per ora, sono state consolidate con micropali”.

Sul torrente Subiasco, invece, c'è da portare a termine un lavoro di messa in sicurezza già iniziato: “Sono state realizzate diverse scogliere di consolidamento a monte del ponte ma ne manca ancora un pezzo, che vorremmo costruire con questi fondi”.

Elisa Rollino

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di TorinOggi.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium