/ Cronaca

Cronaca | 24 marzo 2022, 18:51

Un pinerolese a Leopoli: tra bombardamenti e profughi in fuga

L’esperienza di Manfredo Pavoni: “Non vedo tristezza, ma solo volontà di vivere giorno per giorno”

Un posto di blocco al confine tra Polonia e Ucraina

Un posto di blocco al confine

Manfredo Pavoni, insegnante pinerolese di 57 anni, si trova in Ucraina, a Leopoli, per portare assistenza e aiutare le famiglie profughe ad attraversare il confine e ad arrivare in Italia.

Questo contenuto è riservato agli abbonati

Accedi

Non sei ancora abbonato? Clicca qui

Rosa Mosso

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di TorinOggi.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium