/ Eventi

Eventi | 29 aprile 2022, 18:00

Cavour ritorna ‘in fiore’, sperando di “portare un po’ di luce”

Dopo due anni di stop torna la manifestazione primaverile, giunta alla ventesima edizione

Cavour ritorna ‘in fiore’, sperando di “portare un po’ di luce”

“Abbiamo molto entusiasmo, ma non manca la fatica, perché dopo due anni di stop dobbiamo carburare e dobbiamo proporre una manifestazione di gioia in un momento ancora difficile”. Non nasconde l’emozione e la preoccupazione Emilia Volpi, presidente di ‘Cavour in Fiore’, in vista dell’edizione che si aprirà domani, sabato 30, e che è importante per due motivi. Non solo per una ripartenza dopo i momenti bui della pandemia, ma anche per la ricorrenza: è la ventesima volta che anima il centro paese.

“Speriamo di portare un po’ di luce e di speranza. E per questo, durante l’inaugurazione di domani, alle 15, in piazza Sforzini, risuonerà la canzone Imagine di John Lennon” anticipa Volpi.

L’evento, organizzato da una quindicina di volontari, con il patrocinio del Comune, si sviluppa su due giorni e propone una rassegna florovivaistica con oltre 100 espositori da tutta Italia tra vivaisti, floricoltori, erboristi e artigiani.

Nella giornata di domani, alle 15,30, apriranno due mostre di pittura: una sotto l’ala comunale, a cura di Caterina Bruno e Maurizio Rossi, la seconda di Maria Magnano (‘Quando d’inverno dormivo su di un assito nella stalla’) in via Re Umberto 4.

Mentre alle 17, sempre sotto l’Ala comunale, si terrà un corso di laboratorio di acquerello per adulti e bimbi, aperto a tutti, curato da Bruno e Rossi, che si ripeterà il giorno seguente alle 10,30 e alle 16 (iscrizioni alla reception della manifestazione).

La rassegna si chiuderà alle 20, per ripartire il Primo Maggio alle 9, affiancata da ‘Cavour in piume’ (mostra mercato di piccoli animali in via Conte Cavour). Dalle 10 alle 18 sarà possibile fare il battesimo della sella e giocare con pony e cavalli nel Gerbido di piazza Solferino con il circolo ippico Antares.

Alle 15,30 sotto l’ala comunale si imparerà a comporre con i fiori assieme a Graziana Priotto (iscrizioni sempre in reception).

Mentre alle 16,15, nella sala consiliare, le giornaliste de ‘l’Eco del Chisone’ Daria Capitani e Sofia D’Agostino presenteranno, rispettivamente, i libri ‘La moglie del colonnello’ di Rosa Liksom e ‘Io e i miei gatti’ di Boumil Hrabal.

La manifestazione sarà visitabile anche con un trenino itinerante che parte da piazza Petitti.

Marco Bertello

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium