Scuola e formazione - 21 luglio 2022, 07:00

Assunti prima ancora di discutere la tesi: al Poli i primi laureati in Italia del corso che parla con le aziende [VIDEO]

Cerimonia di laurea per i ragazzi che nel 2019 hanno intrapreso il percorso sperimentale di laurea a orientamento professionale. Saracco: "Vogliamo essere sempre un passo avanti"

Assunti prima ancora di discutere la tesi: al Poli i primi laureati in Italia del corso che parla con le aziende [VIDEO]

Arrivano al traguardo, nonostante le temperature tropicali di questi giorni e hanno lo sguardo fresco, rilassato. Ma soprattutto soddisfatto. Sono i primi laureati in Italia del Politecnico di Torino di un corso di laurea a orientamento professionale.

Tutto è cominciato nel settembre del 2019, con l'avvio del corso in Tecnologie per l'industria manifatturiera. Uno dei primi, in Italia, che hanno applicato le nuove possibilità di legge in via sperimentale.

Tre anni già a contatto con le aziende e il mondo del lavoro

Il corso ha avuto la durata di tre anni e rappresenta un corso di primo livello – ispirato al modello tedesco – che mira alla creazione di figure tecniche di alto profilo professionale che possano essere operative rapidamente nel settore della produzione di realtà manifatturiere, rispondendo pienamente alla richiesta delle aziende, soprattutto pmi, interessate a figure professionali più multidisciplinari.

Fin dal primo anno di lezioni, il corso ha allacciato un rapporto con le realtà aziendali: lo studente ha intrapreso un percorso di approfondimento di metodi e conoscenze specificamente rivolte al comparto dei processi produttivi con tirocini formativi durante tutti e tre gli anni di corso, con una forte connotazione soprattutto nell'anno finale. 

"Orgogliosi di voi, siate orgogliosi del Politecnico"

"Sono molto orgoglioso che il Politecnico cominci a fornire professionalità in grado di intervenire immediatamente nei processi produttivi, soprattutto nelle pmi, con capacità che spesso gli ingegneri tradizionali non hanno", dice il rettore del Politecnico, Guido Saracco. E aggiunge: "Il Governo attualmente in carica crede molto e finanzia questo tipo di formazione, che trova applicazione anche all'estero".

"Cercheremo di essere sempre un passo avanti e voi ragazzi siete preziosi perché siete i primi a entrare nel mondo del lavoro con questa laurea. E la soddisfazione delle aziende sarà un riscontro importante, così come la vostra capacità di applicare ciò che avete imparato. Siamo orgogliosi di avervi formato, siate orgogliosi di ciò che portate con voi. Mantenete il contatto con il Politecnico".

Massimiliano Sciullo

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

SU