/ Attualità

Attualità | 24 luglio 2022, 16:25

Da domani Torino è la capitale dell'"emergenza climatica": in arrivo Fridays da tutto il mondo

L'ospite più atteso è Greta Thunberg. In calendario conferenze al Campus, ma anche film e dibattiti al Social Camp della Colletta

corteo

L'ospite più atteso è Greta Thunberg

Torino diventa la capitale mondiale dei Fridays for Future. Da domani, fino al 29 luglio, nel capoluogo piemontese si svolgerà l’incontro internazionale del movimento, che vedrà protagonisti 500 delegati.  Giovani provenienti da tutta Europa, ma anche da Africa, Australia e America si ritroveranno al Campus Einaudi per cinque giorni di tavoli, conferenze, workshop e formazione. Al centro degli incontri l'emergenza climatica e le sfide del futuro.

Greta Thunberg a Torino

L'ospite più atteso è sicuramente la fondatrice del movimento Greta Thunberg.  Protagonisti dei dibattiti i Fridays che arrivano da quegli stati dove l’impatto dei cambiamenti ambientali è evidente. Come l’ugandese Patience Nabukalu che si batte contro la costruzione dell’East African crude oil project pipeline (Eacop), un gigantesco oleodotto che minaccia di avere un impatto ambientale e sociale devastante sul territorio. Oppure Raksita Rajagopal dall’India. In calendario martedì dalle 17.30, nell’Aula magna del Campus, anche la conferenza “2022-2030 Otto anni per fermare la crisi climatica”: tra i relatori il direttore dell'Istituto di Geoscienze e Georisorse del CNR Antonello Provenzale, il fondatore di Slow Food Carlin Petrini e il Rettore del Politecnico Guido Saracco. Venerdì alle 17 si parlerà della crisi climatica in termini sanitari con il presidente dell’Ordine dei Medici di Torino Guido Giustetto e l’ordinario di Epidemiologia Ambientale dell’Imperial College Paolo Vineis.

Il Climate Social Camp

In parallelo ci sarà il "Climate Social Camp", il campeggio "green" al Parco della Colletta, che accoglierà 800 persone tra cui anche i delegati. Qua ci saranno anche incontri e workshop pensati per coinvolgere tutta la popolazione. Alle tende sarà dedicata un'area di 8.600 mq tra la pista di pattinaggio e l'Usd Vanchiglia: gli ambientalisti potranno appoggiarsi ai servizi igienici e docce della vicina piscina. Accanto ci sarà la zona dibattiti, che occuperà 9.400 metri quadri: l'ingresso per il pubblico ai 18 mila metri quadri sarà su piazza Sibilla Aleramo. 

Punto bar e dibattiti 

In quest'ultima area troveranno posto un punto bar, un chiosco e un refettorio. Pranzi e cene, rigorosamente vegani, saranno fornite dalla cooperativa Cirfood e servite dai "gretini" torinesi. In questa area verranno anche messi due tendoni, di cui uno da circo, dove verranno montati tre palchi. L’apertura ufficiale è fissata domani alle 18. A seguire ci sarò la visione del film “La donna elettrica” e il laboratorio con la Fondazione Sandretto Re Rebaudengo: il collettivo olandese Tools for Action condurrà un workshop sulla costruzione di cubi gonfiabili da utilizzare nell’ambito di azioni politica, usati per la prima volta alla conferenza internazionale per il clima di Parigi nel 2015.

Il corteo

Venerdì 29 i Fridays hanno organizzato un corteo per le vie della città. La partenza è fissata alle 9 al Parco della Colletta: da lì proseguiranno per piazza Vittorio ed infine in piazza Castello, dove sono previsti interventi conclusivi. Gli ambientalisti si trasferiranno poi in treno al Festival Alta felicità, che si svolgerà come di consueto a Venaus dal 29 al 31 luglio. 

Educational Summer School con Datameteo

E per approfondire la tematica del cambiamento climatico, il 27 e 28 agosto a Busca nel Cuneese si svolgerà il 1° Datameteo Educational Summer School sul tema "Dati ed App per outdoor meteo". Una coinvolgente esperienza di meteorologia esperienziale, con qualificati relatori come il prof Claudio Cassardo, utilizzando altresì le peculiarità del territorio come il pozzo paleoclimatico , il parco naturalistico dei Ciciu del Villar, la storia del microclima del Castello dei Roccolo.

Cinzia Gatti

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium