/ Attualità

Attualità | 27 luglio 2022, 06:02

Cto, la piscina dell'Unità Spinale riaprirà nella seconda metà di agosto

La volontà dell'assessore Icardi è quella di far passare il picco della quinta ondata Covid, per riconsegnare la struttura all'ospedale

piscina - foto d'archivio

Cto, la piscina dell'Unità Spinale riaprirà entro agosto

Non ci sarà nessun taglio del nastro, ma di certo la riapertura della piscina dell'Unità Spinale del Cto potrà essere accolta con un sorriso dai piemontesi. La struttura, come confermato dall'assessore alla Sanità Luigi Icardi, riaprirà infatti nella seconda metà d'agosto.

Meno di un mese per la riapertura

Entro un mese la sanità piemontese potrà ritrovare la piscina riabilitativa all'interno dell'ospedale torinese. La struttura avrebbe potuto riaprire già in questi giorni, visto che le recenti valutazioni tecniche finalizzate alla riattivazione del servizio avevano dato esito positivo, ma, visto il crescere dei contagi e l’impossibilità di assicurare l’utilizzo di adeguati dispositivi di protezione individuale per gli operatori che supportano i pazienti, l'assessorato ha deciso di attendere il superamento del picco, atteso tra la fine di luglio e l’inizio di agosto, posticipando di qualche settimana la riapertura.

Magliano: "La Giunta mantenga le promesse"

"La Giunta ha provato a nascondersi dietro il paravento retorico della prudenza dovuta alla quinta ondata pandemica, ma nelle altre regioni analoghe strutture funzionano a pieno regime. Ci chiediamo perché non si siano visti i protocolli delle vasche riabilitative che, altrove in Italia (Milano, Imola, ndr), sono già funzionanti: una leggerezza che pagano gli utenti, costretti a rivolgersi al privato. Ora la Giunta mantenga le promesse" è stato il commento di Silvio Magliano, capogruppo dei Moderati.

 

Andrea Parisotto

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium