/ Attualità

Attualità | 08 agosto 2022, 17:20

Settimo Torinese, non si perde la memoria dell'eccidio nazista del 1944 sotto il cavalcavia dell'autostrada Torino-Milano [FOTO]

Anpi e Comune hanno rinnovato la cerimonia in ricordo dei sei partigiani che furono uccisi per rappresaglia

Cerimonia di ricordo

Settimo Torinese ha fatto memoria dell'eccidio nazista

Era un 8 agosto in pieno tempo di guerra. E fu una giornata che porto lutto e dolore: ecco perché Settimo Torinese si è ritrovata per ricordare quel giorno del 1944, quando per rappresaglia i soldati tedeschi uccisero sei giovani partigiani sotto il cavalcavia dell’autostrada Torino-Milano, nei pressi della cascina Pramolle.

Il loro nomi erano quelli di Luciano Bertolino, Bruno Barone, Spirito Dama Lelio e altri tre di cui i nominativi sono rimasti ignoti. A organizzare la commemorazione, insieme al Comune di Settimo, è stata l'Anpi di Settimo Torinese. La cerimonia si è tenuta alle 9.30 presso il monumento di via Ceresole.

Tancredi Pistamiglio

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium