/ Sanità

Sanità | 09 settembre 2022, 14:48

Il Martini inaugura il nuovo reparto di endoscopia: “Sarà un polo di riferimento per tutta Torino” [VIDEO]

Nuove tecnologie per diagnosi più accurate e complesse, per poter gestire i pazienti più critici: “Utilizzeremo meglio le risorse umane, ne abbiamo bisogno”

Martini nuova endoscopia

Il Martini inaugura il nuovo reparto di endoscopia

L’ospedale Martini diventa il polo di riferimento dell’endoscopia per tutta la città di Torino, grazie al neo reparto di endoscopia inaugurato questa mattina. Al primo piano della struttura sanitaria è stato infatti tagliato il nastro di uno spazio che permetterà non solo di effettuare analisi più complesse, ma anche di poter gestire pazienti critici.

"Questa sala endoscopica di endoscopia digestiva è ideata secondo i più moderni criteri di sicurezza e tecnologia” spiega Franco Coppola, direttore gastroenterologia Asl Città di Torino. Tra lettini e schermi, gli operatori potranno seguire tutte le procedure con molta più comodità rispetto a prima. “Il tutto è programmato per svolgere attività diagnostiche e operative complesse, grazie a sale utilizzabili per procedure più invasive rispetto a prima: saremo più efficaci nelle diagnosi", racconta.

Soddisfatto dell’inaugurazione Luigi Icardi, assessore alla Sanità della Regione Piemonte: “E’ un tassello della rete, a cui ne seguiranno altri. Tante ristrutturazioni sono state fatte: è importante poter effettuare diagnosi più accurate, cure migliori dei pazienti torinesi”. "Il reparto - ha precisato Icardi - non sarà altro che un esempio da esportare in quanto saranno concentrate in un unico luogo le attività endoscopiche". "Questo - ha ribadito l’assessore - permetterà in un’economia di scala, un miglior utilizzo del personale e delle risorse umane. In questo periodo ne abbiamo bisogno. Faremo qui tutte le attività endoscopiche, tutte insieme in questo reparto: apparate digerente, digestivo, urologiche, pneumologiche".

Il nuovo reparto non rappresenterà un’oasi nel deserto per la sanità torinese, anzi. “E’ in corso un processo di ammodernamento che portiamo avanti da anni, soprattutto qui al Martini. Questa è una delle tante nuove opportunità date a questo ospedale”. “Per quanto riguarda l’endoscopia, questo ospedale diventerà un polo di riferimento per la città. Garantendo un buon servizio sia per i pazienti che per gli operatori” ha concluso il direttore dell'Asl Città di Torino, Carlo Picco.

Andrea Parisotto

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium