/ Attualità

Attualità | 27 settembre 2022, 19:12

Cavallerizza Reale, in arrivo 5 milioni di euro per il teatro e il maneggio

L'assessore alla Cultura Purchia: "Luoghi per mostre ed esposizioni", ma anche "spazio polivalente ed agile"

cavallerizza reale

Nuovi passi per la rinascita della Cavallerizza Reale. L'assessore alla Cultura Rosanna Purchia, a margine della presentazione di Portici di Carta, ha annunciato l'arrivo di altri 5 milioni di euro dal Ministero della Cultura, in parte legati al Pnnr. Soldi, come ha spiegato l'esponente della giunta Lo Russo, "da spendere per il teatro e il Maneggio Alfieriano". Edifici che il Comune vuole convertire in luoghi "per mostre ed esposizioni", ma anche in "spazio polivalente e agile". 

Soldi da spendere entro il 2026 

Ovviamente a giocare un ruolo determinante è il fattore tempo. Il limite per spendere i finanziamenti del Piano nazionale di ripresa e resilienza è il 2026. "Tre anni per fare interventi su lavori pubblici di questo genere - ha sottolineato Purchia - sono tempi micidiali. Nell'immaginario collettivo e nel mio la Cavallerizza è pronta già domani, così come il Valentino. Farcela entro il 2026 è la grande scommessa di Torino". 

Sei archistar

Una notizia che arriva a due settimane di distanza dall'annuncio, da parte di Compagnia di San Paolo, dei sei finalisti del Concorso internazionale di Progettazione del bene Unesco. Tutti studi di architettura internazionale, tra cui verrà selezionato quello che si occuperà del recupero del complesso. In quest'ultimo caso gli interventi prenderanno via nel 2024 e per vedere completata la riqualificazione si dovrà attendere almeno fino al 2026.

Nuovo Polo Culturale 

La Cavallerizza Reale, rimasta abbandonato e occupata da alcuni collettivi nel marzo 2014, è stato interessata da tre intensi di incendi di origini dolose. Il 19 ottobre 2021 Compagnia di San Paolo e UniTo si sono aggiudicate una porzione dell'edificio, dove promettono di realizzare un nuovo polo culturale. I due enti, con un'offerta di oltre 11 milioni e 300 mila euro, hanno infatti vinto il lotto 5 del bene Unesco partecipando al bando di alienazione pubblicato dalla Città. 

Verso la riqualificazione Corte delle Guardie, Ala del Mosca e il Nucleo delle Pagliere

Compagnia di San Paolo e Università di Torino puntano a riqualificare la Corte delle Guardie, l'Ala del Mosca, il Nucleo delle Pagliere, comprensive dei relativi spazi esterni adibiti a cortile di Piazzetta Vasco e Passaggio Chiablese. Il progetto prevede poi la realizzazione di nuove corti e percorsi pedonali per attraversare il centro storico, così come un nuovo accesso ai Giardini Reali. Il costo massimo dell'intervento è di circa 34,5 milioni di euro. Complessivamente, il recupero e la valorizzazione dell’intero compendio della Cavallerizza mobiliteranno investimenti per circa 100 milioni di euro, in un arco di 5 anni.

Cinzia Gatti

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium