/ Politica

Politica | 06 dicembre 2022, 19:03

Magliano (Moderati) attacca: "Corse saltate e ritardi, Gtt deve cambiare registro"

Il capogruppo in Consiglio regionale: "Arrivare in orario a scuola non deve diventare un'impresa per gli studenti"

Magliano (Moderati) attacca: "Corse saltate e ritardi, Gtt deve cambiare registro"

"Arrivare in orario a scuola? Un diritto in teoria scontato, di fatto però impedito da ritardi e corse saltate, soprattutto lungo la linea 75 (Torino, direzione Cimitero Monumentale), la linea 49 (da Settimo verso Torino) e la linea 8 (da San Mauro verso Torino), ma anche lungo le linee 2 e 57. Questo il tema del mio Question Time appena discusso in Aula: se la Giunta rivendica di aver messo 2 ulteriori milioni di euro rispetto alla spesa storica negli ultimi due anni per potenziare il trasporto su gomma e non esclude un ulteriore sforzo economico per il futuro, da parte nostra chiediamo, come Moderati, che queste risorse vadano subito a potenziare le tratte lungo le quali si stanno verificando i disservizi", attacca Silvio Magliano, Presidente del Gruppo dei Moderati in Consiglio Regionale.

"L'Agenzia per la Mobilità Piemontese intervenga in maniera rapida e decisa con il Gruppo Torinese Trasporti, garantendo un servizio efficiente ed eventualmente sanzionando: ne va del diritto allo studio dei nostri studenti. Che un potenziamento del servizio serva urgentemente è un fatto riconosciuto anche la Giunta, che ha definito "un fatto grave" la mancata erogazione del servizio da parte di GTT. Ci auguriamo che la segnalazione all'Agenzia per la Mobilità Piemontese, promessa dalla Giunta, sia fatta immediatamente (ci stupisce, anzi, che non sia già partita: con il nostro Question Time abbiamo forse rivelato criticità non note?)".

"Le risorse citate dalla stessa Giunta siano messe subito per potenziare le linee di cui noi abbiamo segnalato i disservizi. Gli studenti devono poter contare su un servizio affidabile, efficiente e puntuale. In gioco c'è il loro diritto allo studio, attualmente impedito dalla sostanziale impossibilità - specialmente per quanto riguarda alcuni Istituti: il Liceo Einstein, l’Istituto Beccari, l’Istituto Bodoni, l’Istituto Birago di Torino tra gli altri - di giungere in tempo utile alle elezioni a causa delle varie corse "saltate" dai mezzi", conclude Magliano.

comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium