/ Eventi

Eventi | 07 dicembre 2022, 15:24

Il presepe torna ad animare la vetta della Rocca di Cavour

Sono state allestite tre postazioni in più e la sua inaugurazione apre il calendario di eventi natalizi in paese

(Foto di repertorio)

(Foto di repertorio)

Cavour regala natura, arte e convivialità per Natale: partono domani, giovedì 8 dicembre, le iniziative del ‘Dicembre Cavourese’.

Domani verrà inaugurato il ‘Presepe in Vetta’, giunto alla sua quinta edizione. Il presepe è realizzato con una trentina di sculture in legno, dislocate sulla Vetta e lungo i sentieri della sommità della Rocca, a cura dell’artista cavourese Fabio Moriena, già autore del fiabesco parco Roccart. “Sono dieci le postazioni attorno alla vetta – spiegano dall’associazione Vivi la Rocca, che collabora con Moriena dall’inizio del progetto –, tre in più rispetto all’anno scorso, e raffigurano diversi elementi tipici del presepe, come le capanne con i vari mestieri, le giostre per bambini, e naturalmente la grotta con la Natività vera e propria”. Sul percorso invece sono poste statue lignee illuminate di animali, come ad accompagnare i visitatori sul sentiero.

Alle 13,30 partirà il servizio di navetta gratuito per raggiungere la vetta della Rocca da piazza Sforzini, che effettuerà corse ogni 15 minuti fino alle 17. Alle 14 arriverà in vetta la banda musicale di San Lorenzo, e poco dopo anche Babbo Natale, che ritirerà le letterine e consegnerà un regalo a ogni bambino presente. Alle 14,30 si terrà l’inaugurazione ufficiale e la benedizione del presepe alla presenza delle autorità civili e religiose. Il presepe resterà esposto fino al 15 gennaio, visitabile tutti i giorni dalle 10 alle 23; nelle domeniche di dicembre e gennaio, Natale e primo dell’anno comprese, sarà attivo un piccolo servizio bar con bevande calde e panettone in collaborazione con il ristorante – il ricavato sarà destinato alla copertura delle spese per l’allestimento del presepe.

Tornando in piazza, dalle 15 alle 17 la ProCavour e CavourCommercio offriranno cioccolata calda e panettone sotto l’Ala comunale. Alle 17 verrà accesa la ‘Stella di Natale’ posta in centro alla piazza, a cura dell’Associazione commercianti e del Comune. Alle 17,30 il Coro Polifonico della Sacra di San Michele, diretto dal maestro Enrico Euron, terrà il Concerto di Natale alla chiesa di San Lorenzo. Il concerto, organizzato da Vivi La Rocca per festeggiare i cinque anni di fondazione, sarà a ingresso libero, ma sarà possibile donare un’offerta a favore della Parrocchia di San Lorenzo come contributo alle spese energetiche.

Domenica 18 dicembre, dalle 9, si terrà un mercatino di Natale nel centro e lungo le vie del paese, con bancarelle e negozi aperti. Dalle 14 alle 17 i bambini potranno divertirsi in piazza Sforzini con l’animazione natalizia a cura di Fantasia di Monica Ghigo, o in biblioteca comunale con le letture natalizie di Monica della Smirra a partire dalle 15; a partire dalle 14 si terrà anche una castagnata in vetta alla Rocca – anche in questa occasione sarà possibile usufruire delle navette gratuite dalle 13,30 alle 17, con partenza da piazza Solferino.

Lunedì 26 dicembre, Santo Stefano, i volontari di Vivi la Rocca guideranno una passeggiata sulla Rocca con la visita notturna al Presepe, con partenza da piazza Sforzini alle 17 – è consigliato utilizzare calzature idonee per sentieri montani e munirsi di torcia. In vetta si terrà poi, alle 17,30, il concerto della Fisorchestra Rossini di Barge, e un rinfresco con panettone e bevande calde offerti a tutti i partecipanti. La passeggiata sarà riproposta anche domenica 8 gennaio, con il medesimo orario e programma, e l’intrattenimento musicale che seguirà sarà a cura del trio Nous Memes.

In paese saranno inoltre visitabili due mostre: alla chiesa di Santa Croce sarà esposta la collezione di Danilo Giuliano ‘Il Presepe – storia e tradizione’, aperta l’8 dicembre dalle 15,30 alle 18, i sabati e le domeniche dalle 15 alle 18,30, e a Natale, Capodanno ed Epifania dalle 16 alle 19. La biblioteca comunale di piazza Sforzini ospiterà invece gli acrilici su tela di Jacopo Boussakem, alla sua prima mostra intitolata ‘Cercando la serenità nello sguardo’, visitabile giovedì 8 dalle 10,30 alle 12,30 e dalle 14 alle 18,30; il 10, 11 e 17 dalle 10,30 alle 12,30, il 18 dalle 9 alle 18 e il 26 dalle 14 alle 18.

Rosa Mosso

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium