/ Sport

Sport | 12 dicembre 2022, 10:02

Basket, la Reale Mutua cade in casa contro Cantù

Prima sconfitta interna per gli uomini di coach Ciani: finisce 71-90

post Cantù

Basket, la Reale Mutua cade in casa contro Cantù

Prima sconfitta casalinga della stagione per la Reale Mutua Basket Torino che esce sconfitta con il punteggio di 90-71 dalla sfida contro l’Acqua S. Bernardo Cantù del grande ex Meo Sacchetti. Miglior realizzatore per la squadra di coach Ciani è stato capitan Niccolò De Vico, autore di 20 punti.


La partita si sblocca grazie ad un tiro libero di Vencato, ma dall’altra parte Hunt schiaccia il primo vantaggio canturino (2-1). Ancora Hunt in avvicinamento segna il punto del 4-2 dopo 2’ di gioco. Per i due successivi minuti non segna più nessuno, a ma Nikolic e Guariglia tolgono il tappo ai canestri (7-4). Jackson vola in alley-oop e la Reale Mutua è sul -3 (9-6). Mayfield segna il canestro del -1 (9-6 a 3’ dalla fine del primo quarto). Berdini trova la tripla e Cantù scappa sul +7 (17-10 a 1’ dalla fine). I liberi di Schina fissano il punteggio sul 17-17, che è il punteggio con cui si chiude il primo periodo.


Il secondo quarto parte con la tripla di Poser, che dà il vantaggio ai gialloblù (19-17), vantaggio che si amplia sul 22-17 grazie alla tripla di Pepe e coach Sacchetti dopo 39” di gioco ferma la partita con il time-out. Dopo la sospensione Da Ros sblocca il punteggio canturino (22-19). Ancora Pepe segna da tre punti da distanza siderale e la Reale Mutua resta sul +5 (26-21). Da Ros e Nikolic segnano in contropiede e l’Acqua S. Bernardo torna sul -1 (26-25 a metà quarto). Baldi Rossi segna da tre punti e i canturini scappano sul +4 (32-28 a 2’30” dall’intervallo lungo). Segna anche capitan De Vico da tre punti, dimezzando così lo svantaggio (34-31). Si va negli spogliatoi sul 40-31 per Cantù.


Al rientro dagli spogliatoi capitan De Vico mette la tripla del -6 Reale Mutua (40-34). Poser segna quattro punti consecutivi e la squadra di coach Ciani torna ad un solo possesso di distanza (41-38 dopo 3’30” di gioco). I liberi di Rogic spingono Cantù alla doppia cifra di vantaggio (48-38) e la panchina torinese decide di fermare la partita con il time-out. La Reale Mutua si scuote e con un parziale di 6-0 torna sul -8, dopo essere arrivata a -14, (52-44). Jackson schiaccia nel canestro il -8 Reale Mutua a 1’ dall’ultima pausa (59-51). La tripla di Stefanelli chiude il terzo periodo sul 64-51.


L’ultimo periodo si apre con due liberi a testa per Poser e Baldi Rossi (66-53). Cantù però continua a spingere e tocca il massimo vantaggio di serata (74-56 a 6’ dal termine della partita). La Reale Mutua reagisce e grazie a Schina e Mayfield torna sul -13, ma l’Acqua S.Bernardo trova il 2+1 di Da Ros per il nuovo +16 (79-63 a 4’ dalla fine). I liberi da Da Ros danno il nuovo massimo vantaggio a Cantù (85-65 a 2’30” dall’ultima sirena). La Reale Mutua ci prova fino in fondo, ma Cantù vince 90-71.


Reale Mutua Basket Torino - Acqua S. Bernardo Cantù 71-90 (17-17, 31-40, 51-64)


Reale Mutua Basket Torino: Mayfield 8, Fea NE, Vencato 1, Schina 8, Jackson JR. 6, Poser 15, Avino NE, Guariglia 4, De Vico 20, Ikangi, Pepe 9. All.: Franco Ciani.


Acqua S. Bernardo Cantù: Stefanelli 6, Hunt 8, Baldi Rossi 12, Berdini 3, Nikolic 27, Da Ros 20, Bucarelli 7, Severini, Rogic 7, Meroni. All.: Romeo Sacchetti.


Il commento di coach Franco Ciani: “È stata una partita con due storie: i primi 18 minuti sono stati equilibrati, giocando non benissimo ma mostrando lo stesso livello di intensità ed energia degli avversari. In questo modo abbiamo alternato i parziali per avere una situazione generale di equilibrio, dando la sensazione di giocare una gara ad armi pari. Poi però il parziale negativo in chiusura di secondo quarto ha cambiato le cose, abbiamo provato ad avvicinarci, però man mano che passano i minuti diventa difficile pensare di avere energia e lucidità sufficiente per recuperare una tale differenza. Contro squadre come questa bisogna invece essere capaci di mantenersi in scia, senza mettersi in una condizione tale da non avere più l’energia per rimediare”.

redazione


Vuoi rimanere informato sul BASKET TORINO e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 347 966 6498
- inviare un messaggio con il testo BASKET TORINO
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
TorinOggi.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP BASKET TORINO sempre al numero 0039 347 966 6498.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium