ELEZIONI REGIONALI
 / Attualità

Attualità | 31 dicembre 2022, 16:58

Santa Rita, restaurato in tempo record il murale dell'ANPI vandalizzato con scritte neofasciste

L'opera, realizzata dal MAU, era stata imbrattata nei giorni scorsi con la “firma” del Blocco Studentesco, organizzazione legata a Casapound

Santa Rita, restaurato in tempo record il murale dell'ANPI vandalizzato con scritte neofasciste

Due macchie con spray nero, accompagnate dal simbolo del Blocco Studentesco, a cancellare il logo dell'ANPI e il prefisso “anti” dalla frase “L'Italia è antifascista”: il murale “Va dove ti porta la costituzione”, situato nel cuore pulsante del quartiere Santa Rita (piazza Santa Rita da Cascia, ndr), era stato vandalizzato nei giorni scorsi destando sdegno da più parti.

Il restauro del Museo d'Arte Urbana 

Ma grazie al tempestivo intervento del Museo d'Arte Urbana, autore del murale promosso dalla stessa Associazione Nazionale Partigiani d'Italia, l'opera è stata tempestivamente restaurata e riportata allo stato originale dall'artista Vito Navolio. In questo modo, le scritte dell'organizzazione studentesca legata a Casapound sono state rimosse e a campeggiare è di nuovo il corretto slogan “L'Italia è antifascista”.

Marco Berton

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di TorinOggi.it su WhatsApp ISCRIVITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium