/ Attualità

Attualità | 11 gennaio 2023, 07:42

Davanti al Fila apre una nuova vetrina "granata": con ToroMio i tifosi hanno anche la loro "biblioteca" del cuore

A pochi passi dallo storico bar Sweet, punto di ritrovo della curva torinista, uno spazio dedicato all'associazione dei tifosi. Romiti: "Sarebbe bello creare una rete di attività a matrice granata"

insegna di ToroMio

Il nuovo spazio dedicato all'associazione ToroMio, a pochi passi dallo stadio Filadelfia (foto dal profilo Facebook Toromio)

Nel Borgo Filadelfia (che prende il nome proprio dallo storico stadio che ospitò le gesta di capitan Valentino Mazzola e del Grande Torino) apre una nuova vetrina "granata". Si tratta dello spazio preso dall'associazione "Toromio", che rappresenta una buona porzione della tifoseria della squadra guidata da Ivan Juric e che si colloca a pochi passi dal Bar Sweet, storico ritrovo dei sostenitori più appassionati del Toro.

L'indirizzo è quello di via Filadelfia 29/D e dalle sue vetrine si possono osservare proprio alcuni degli ultimi pezzi rimasti dell'antico e glorioso stadio, rimasti a testimonianza durante e dopo i lavori di ristrutturazione che hanno restituito l'area all'utilizzo sportivo, almeno per gli allenamenti della prima squadra.

A vigilare sulle antiche gradinate, tra le altre cose, ci saranno tanti volumi che parlano di Torino, di storia granata e di calcio in generale. All'interno del locale, infatti, sarà ospitata quella che è già stata ribattezzata la "biblioteca granata", che può contare su circa 160 testi. Uno spazio curato da uno dei consiglieri di ToroMio, Paolo Cisella.

Il presidente dell'associazione è invece l'avvocato Davide Pollano, alla guida di un'iniziativa che rafforza ulteriormente il legame affettivo e di appartenenza del Torino calcio con questa fetta di città che è stata la culla delle sue glorie, ma anche custode delle sue sofferenze dopo la tragedia di Superga. Il vicepresidente è Massimiliano Romiti.

Tanti i libri, dunque, ma anche le foto storiche e il sentimento mai sopito che alberga in tutti coloro che hanno il Torino nel cuore. "Uscirà presto un programma di incontri, in un luogo che per noi è significativo - dice Romiti - e vogliamo che sia un nuovo luogo del tifo granata. Abbiamo visto il negozio che era quello dell'ex calzolaio dei Filadelfia e così presidiamo un luogo storico e amato".

"Da dieci anni siamo operativi per promuovere un certo tipo di calcio e questo locale sarà la nostra nuova sede, oltre che a ospitare la biblioteca che è il frutto di un impegno e un'opera colossale. Il Torino forse è la squadra che vanta più pubblicazioni al mondo, insieme forse al Manchester Utd e a breve stabiliremo turni e orari di apertura, visto che siamo un'associazione di volontari, per garantire una presenza almeno nei fine settimana o durante gli eventi".

"Sarebbe bello avere tante attività o negozi con una tinta marcatamente granata. Si potrebbe dare un carattere ulteriore al borgo, più di quello che già c'è
- conclude Romiti -. Un'idea che ci appassiona è quello di un Mondo Granata, che crei un filo e una rete tra le varie attività commerciali".

Massimiliano Sciullo

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium