/ Economia e lavoro

Economia e lavoro | 12 gennaio 2023, 16:40

Negozi e ristoranti: a fine marzo primo taglio del nastro per il centro commerciale To Dream

Ubicato in corso Romania, nell'ex Michelin. Nel 2024 verranno inaugurati un 4 stelle della catena Marriott e una palestra

lavori to dream

A fine marzo taglio del nastro per il centro commerciale To Dream

A fine marzo taglio del nastro per la prima parte di To Dream, il nuovo mega-centro commerciale nell'ex fabbrica Michelin di corso Romania. Sui 270mila mq totali - dove oggi sono al lavoro ruspe ed operai - sorgeranno 100 negozi, 25 ristoranti, un'area parcheggio sotterranea, un'arena eventi, otto sale cinema, un hotel a quattro stelle con 120 stanze e una pista da go-kart.

Entro due mesi e mezzo, come emerso oggi durante un sopralluogo con la commissione Urbanistica del Comune, sarà completata la prima porzione di 25mila metri quadri. 

Le tempistiche 

Da fine marzo i residenti di Pietra Alta e della zona nord di Torino potranno fare acquisti così nei primi negozi, dalla parafarmacia ai ristoranti dove consumare un panino o un pasto. "Completerà - assicurano dalla proprietà - e non sostituirà l'offerta del vicino centro commerciale". Il secondo lotto di To Dream verrà inaugurato nell'autunno 2023, mentre il terzo nel 2024. In quest'ultima area sorgeranno l' hotel a 4 stelle della catena Marriott con 120 stanze, a cui si affiancherà una palestra. 

4mila posti auto

In totale sono previsti 4mila posti auto, che nella maggioranza dei casi saranno sotterranei: verranno realizzati 450 posti di ricarica per le vetture elettriche. Al To Dream ci sarà spazio anche per la mobilità sostenibile: verrà realizzato un parcheggio da 5mila mq per le bici. 

Il complesso sarà caratterizzato da un portico pedonale che collegherà i diversi fabbricati. 

40mila mq di parco

Un parco di circa 40mila metri quadri - dove saranno inseriti giochi per bambini, tavoli, sedie ed altri arredi - separerà fisicamente le persone dalle macchine. Le bonifiche di questa zona, così come della prima area, sono in fase avanzata. Per quanto riguarda la Michelin, in corso Romania resteranno solo la calandratura e la logistica.

Cinzia Gatti

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di TorinOggi.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium