/ Eventi

Eventi | 18 gennaio 2023, 12:27

"Amami Ancora", la stagione teatrale del teatro Garybaldi punta al 10 con Pif, Violante Placido e le battaglie antimafia

Tanti sono gli spettacoli che nei prossimi mesi accompagneranno appassionati e i semplici curiosi. La presentazione alla Biblioteca Archimede di Settimo Torinese

conferenza di presentazione

Presentazione della stagione del teatro Garybaldi di Settimo Torinese

Le parole, inconfondibili, sono quelle dei CCCP (un brano uscito come singolo insieme a un altro capolavoro firmato da Ferretti e soci come "Annarella"): Amandoti dà il titolo alla nuova stagione di spettacoli del teatro Garybaldi di Settimo Torinese, che nei giorni scorsi ha sollevato il sipario con una presentazione ospitata presso la Biblioteca Archimede.

"Amami ancora / fallo dolcemente / un anno, un mese, un'ora / perdutamente". Le parole che sono state poi cantate anche da Gianna Nannini, in anni più recenti. E che ora guidano la proposta per appassionati e curiosi nei prossimi mesi. In totale, si tratta di 10 spettacoli che possono contare su 10 grandi protagonisti tra interpreti, registi e drammaturghi.

"Ci sono molte novità - dicono gli organizzatori - e abbiamo avuto modo di apprezzare in questi anni, anche durante la pandemia, l'attività che si è svolta presso la Suoneria grazie alla particolare vicinanza al territorio alimentandone la vivacità culturale".

Da le Femmes fatales di Violante Placido (dedicato a profili come queli di Nico, musa di Andy Warhol, Patty Pravo, Françoise Hardy, Yoko Ono e Marianne Faithfull), Valentina Lodovini che propone A futura memoria, insieme al FontanaMIX String Quartet. POi spazio a un'attrice popolare ed amata come Ottavia Piccolo nello spettacolo Cosa Nostra spiegata ai bambini, mentre Concita De Gregorio narra “il femminile e la sua potenza di fuoco”. 

Lo scrittore Francesco Piccolo, insieme al popolarissimo Pierfrancesco Diliberto, in arte Pif, portano in scena Momenti di trascurabile (in)felicità, mentre sono due i momenti con il gruppo di giovani e già straordinari attori, diplomati alla Scuola dello Stabile di Torino, riuniti nel gruppo PEM (Potenziali Evocati Multimediali), per la direzione di Gabriele Vacis. Solo per citare i primi eventi del programma.

"Dopo le difficoltà del passato - ha detto la sindaca di Settimo, Elena Piastra - con la pandemia e le restrizioni, ci troviamo di fronte a una stagione che mescola proposte, stili e temi: dai temi morali a quel che accade in questo momento nel mondo, senza dimenticare la figura femminile, la musica, il cinema e il teatro".

Tancredi Pistamiglio

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium