/ Politica

Politica | 18 gennaio 2023, 15:35

Merlo, Beria e Vaglio: "Giochi 2026, bene la disponibilità di Torino ma ora bisogna risolvere il post olimpico"

L'appello a Lo Russo e al governatore Cirio da parte del presidente dell'Unione Montana Via Lattea e dei sindaci di Pragelato e Cesana

Merlo, Beria e Vaglio: "Giochi 2026, bene la disponibilità di Torino ma ora bisogna risolvere il post olimpico"

“Le Olimpiadi di Milano/Cortina del 2026 possono rimettere in gioco Torino e le montagne olimpiche per l’utilizzo degli impianti di Torino 2006. E questo per una motivazione di natura prettamente economica e finanziaria, dopo la scelta dell’allora amministrazione grillina di Torino di rinunciare alla candidatura per i giochi olimpici del 2026", dichiarano Maurizio Beria (Presidente Unione Montana Comuni Olimpici Via Lattea), Giorgio Merlo (sindaco di Pragelato) e Roberto Vaglio (sindaco di Cesana).

"Ora, però, se abbiamo condiviso sino in fondo l’impegno del Sindaco di Torino Stefano Lorusso e del Presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio di offrire questa disponibilità per l’organizzazione dell’evento del 2026 degli impianti di Torino e delle sue montagne olimpiche, non possiamo dimenticare che resta in cima all’agenda politica la soluzione definitiva del post olimpico. Una pagina che ormai si protrae da troppi anni e che adesso, anche con l’avvicinarsi di Milano/Cortina del 2026, richiede di essere definitivamente affrontata e risolta. E questo anche perché ci sono precisi e definiti progetti di recupero e di riconversione di quei siti da parte delle rispettive amministrazioni Comunali di Cesana Torinese e di Pragelato e che non possono essere ulteriormente bloccati o rinviati perché non viene risolta la complessa vicenda riconducibile, appunto, al post olimpico", sottolineano i tre esponenti.

"Ecco perché il Sindaco di Torino e il Presidente della Regione, in vista dei prossimi incontri politici ed istituzionali, debbono porre con forza e determinazione anche, e soprattutto, il tema della soluzione definitiva del post olimpico frutto dell’eredità di Torino 2006”, concludono Merlo, Beria e Vaglio.

comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium