ELEZIONI REGIONALI
 / Eventi

Eventi | 13 aprile 2023, 15:41

Due cori insieme a Pinerolo per le famiglie di malati oncologici

L’appuntamento organizzato dalla Diaconia Valdese Valli per sabato 15 aprile al Tempio Valdese

Il Tempio valdese di via dei Mille

Il Tempio valdese di via dei Mille

La Diaconia Valdese Valli organizza per sabato 15 aprile il concerto solidale a sostegno del Progetto Protezione Famiglie Fragili in ambito oncologico (Ppff). A cantare i cori Accordissonanti, ovvero il coro della Basilica di San Maurizio di Pinerolo, e i Turba Concinens di Luserna San Giovanni.

Il progetto ‘Protezione Famiglia’ nasce nel 2002 a cura della Fondazione Faro di Torino per offrire un sostegno psicologico, sociale e assistenziale alle famiglie che si trovano ad affrontare la malattia oncologica e, in alcuni casi, la morte di un famigliare. Nel 2014 diviene un Progetto della Rete Oncologica Piemonte- Valle d’Aosta, estendendosi nelle Asl delle due regioni. Il Ppff si rivolge in particolare alle famiglie nelle quali sono presenti elementi di fragilità come la presenza di bambini o giovani adulti; la presenza di più membri colpiti da patologie, disabilità, o dipendenze; l’appartenenza a minoranze sociali e linguistiche o a nuclei ristretti e isolati; la presenza di recenti esperienze traumatiche o di perdita.

Il concerto di sabato 15 si terrà al tempio valdese di via dei Mille 1 a Pinerolo, alle 21, con ingresso a offerta libera che verrà devoluto al distretto pinerolese del Ppff, in cui collaborano, oltre all’AslTo3, il Servizio Adulti e Territorio della Diaconia Valdese Valli, il Ciss, l’Unione Montana Valli Chisone e Germanasca, e le associazioni di volontariato Anapaca, Ama, Avass, Mai Soli, Società Mutua Piemonte, Zonta Club Pinerolo.

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di TorinOggi.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium