La finanza in parole semplici | 09 giugno 2023, 09:00

Acquisti importanti all’orizzonte? Come affrontarli al meglio

Acquisti importanti all’orizzonte? Come affrontarli al meglio

Proseguendo nel nostro percorso volto a gestire al meglio il proprio patrimonio, uno degli aspetti che maggiormente interessa le persone è come sostenere l'acquisto di beni materiali che prevedono spese significative, come immobili non residenziali (la seconda o terza casa), una nuova automobile, una ristrutturazione, una cucina importante, o una qualunque cosa abbiamo il desiderio di comprare.

Vediamo dunque quali sono le caratteristiche per costituire un “salvadanaio” finalizzato a questo tipo di acquisti. In primo luogo è necessario pianificare il tempo (quando ci servirà questa cifra?) e quantificare il valore del bene che vogliamo acquisire, analizzando conseguentemente lo stato dell’arte del nostro attuale patrimonio. È il momento adatto per fare questo acquisto? Il rapporto rendimento/variabilità del capitale è adeguato al contesto storico e alla mia attuale o futura situazione familiare? Mi conviene pagare tutto, o solo una parte? E il resto mi conviene finanziarlo?

Da questa prima analisi possiamo comprendere lo stato attuale del nostro portafoglio di investimento, se è necessario modificarlo, se la percentuale di liquidità tra conto corrente e investimenti monetari mi è sufficiente, e se il mio risparmio mensile mi permette di creare un piano di rimborso pluriennale. Sarà poi fondamentale “fotografare" il rendimento dell’attuale capitale investito per valutare quanti sono i flussi cedolari che derivano dagli attuali investimenti. Con l’aiuto di un consulente finanziario esperto, calcoleremo matematicamente tutti questi aspetti e avremo finalmente un quadro completo e dettagliato utile a costruire un piano d’azione. Potremo quindi decidere, con rigore scientifico, se acquistare il bene immediatamente, eventualmente aprendo un finanziamento o un mutuo, sostenendolo con il proprio risparmio mensile oppure attraverso le cedole derivanti dagli investimenti. Altresì potremmo anche decidere di rimandare la spesa nel tempo, con l’obiettivo di minimizzarne l’impatto sulle nostre attuali finanze.

In buona sostanza quando parliamo di acquisti che necessitano di una quantità rilevante di denaro è essenziale che una ponderata pianificazione si affianchi all’emotività e al “cuore", indipendentemente dalla nostra situazione economica. Conseguenza diretta di questo modo di procedere è che, evitando di agire d’impulso e pianificando correttamente, sarà possibile mettersi nella condizione non solo di esaudire il proprio desiderio, ma anche di acquistare un bene qualitativamente superiore e di poter realizzare quel sogno che da tutta la vita stavamo immaginando.

Luca Censoplano - Wealth Advisor

Leggi tutte le notizie di LA FINANZA IN PAROLE SEMPLICI ›

Luca Censoplano

Luca Censoplano, iscritto all'albo unico nazionale dei Consulenti Finanziari dal 1997, è esperto di Wealth Protection per Allianz Bank e gestisce uno tra i più grandi portafogli in Italia.

La sua attività di consulenza va dalla gestione dei risparmi e degli investimenti, alla protezione del tenore di vita, dalla previdenza alla tutela del patrimonio, e, insieme a partner esterni di riconosciuta eccellenza, dalla valorizzazione dell'asset immobiliare alla pianificazione successoria, da operazioni di finanza straordinaria delle imprese all’ambito più strettamente fiscale e legale, che ne consegue.

Docente dell'Allianz Bank Business School e socio della Allianz Bank Academy, è stato riconosciuto miglior Private Banker d’Italia ai Citywire Banking Award 2021.

Leggi anche

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium