/ Cultura e spettacoli

Cultura e spettacoli | 24 giugno 2023, 14:56

Pinerolo: Il circolo dei lettori presenta la sua ‘VitActiva’

Il gruppo ha lanciato una rivista edita da Neos Edizioni. E il presidente Gaetano Leo ha chiesto al Comune di candidare la città a ‘Capitale italiana della cultura’

Da sinistra Silvia Maria Ramasso, Gaetano Leo e Gian Piero Casagrande

Da sinistra Silvia Maria Ramasso, Gaetano Leo e Gian Piero Casagrande

È il frutto di un percorso lungo 11 anni e si ispira al pensiero di Annah Arendt. Ieri il Circolo dei lettori di Pinerolo ha presentato la sua rivista ‘VitActiva’, edita da Neos Edizioni di Torino.

L’editore Silvia Maria Ramasso la definisce: “Una rivista letteraria multidisciplinare, di riflessione. In linea con la vocazione sociale di Neos”. L’obiettivo del gruppo è stampare 2 numeri l’anno. La redazione è composta da Gaetano Leo, Graziella Bonansea, Silvia Bonino, Gianpiero Casagrande, Maria Gabriella Fornero, Matteo Meloni, Bruna Peyrot e Mauro Ughetto. Alla presentazione di ieri hanno preso parte i poeti Roberto Rossi Precerutti e Beppe Mariano, nonché l’assessore comunale all’Istruzione Franco Milanesi.

Al suo indirizzo, Gaetano Leo, presidente del Circolo, ha rivolto l’invito a elaborare una candidatura di Pinerolo a ‘Capitale italiana della cultura’. Gian Piero Casagrande, che è anche direttore della biblioteca, ha rivolto, invece, un pensiero a due persone che non ci sono più: Goffredo Le Donne ed Ezio Giaj.

Il primo è stato professore e consigliere comunale. A lui è stato dedicato il primo numero, perché era uno dei fondatori del Circolo. Giaj invece era un assiduo partecipante alle iniziative del gruppo.

Marco Bertello

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium