/ Economia e lavoro

Economia e lavoro | 25 giugno 2023, 18:40

Piemonte regione 'riciclona': nel 2022 cresciuto il recupero di barattoli, scatolette e imballaggi in acciaio

L'anno scorso +16,7%, risultato nettamente superiore alla media nazionale

riciclo lattine e scatolette

Piemonte regione 'riciclona': nel 2022 cresciuto il recupero di barattoli e scatolette

Il Piemonte si conferma una delle migliori regioni italiane in termini di riciclo e recupero di imballaggi in acciaio, come barattoli e scatolette, bombolette spray, tappi corona, capsule, scatole fantasia, latte, fusti e fustini.

Raccolta cresciuta del + 16,7% nel 2022

Nel 2022 la raccolta registra un aumento del +16,7% passando da 4,8 kg a 5,6 kg per abitante raccolti in un anno, superando ampiamente la media nazionale che si attesta a 4,4 kg per abitante.

Una testimonianza non solo dell’efficienza degli attori coinvolti nella raccolta differenziata e nel riciclo dell’acciaio, ma anche del senso di responsabilità dei piemontesi e della loro attenzione alla tutela ambientale. Il dato è emerso dal rapporto nazionale presentato nei giorni scorsi a Catania da Ricrea, il Consorzio Nazionale per il Recupero e il Riciclo degli Imballaggi in Acciaio, parte del Sistema CONAI.

I numeri dell'economia circolare

Nell’ultimo anno in Italia sono state avviate complessivamente al riciclo 418.091 tonnellate di imballaggi in acciaio, pari all’80,6% dell’immesso al consumo. Un quantitativo sufficiente per realizzare binari ferroviari in grado di collegare Torino a Tbilisi, capitale della Georgia.

"Siamo molto orgogliosi dei risultati raggiunti: nell’ultimo anno abbiamo sfiorato l’81% di imballaggi in acciaio avviati a riciclo, superando già oggi gli obiettivi europei fissati per il 2030 - ha dichiarato Domenico Rinaldini, Presidente di Ricrea - Il percorso virtuoso degli imballaggi in acciaio inizia nelle case degli italiani e si conclude in acciaieria, dove vengono fusi per tornare a nuova vita, riciclati al 100% e all’infinito. La rinascita dell'acciaio sotto forma di nuovi prodotti rappresenta un perfetto esempio di economia circolare e di convenienza, tanto economica quanto ambientale”.

redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium