Sport - 23 ottobre 2023, 11:00

Atp Finals: da Sonego a Dossena e Marcorè, una pallina gigante per gli incontri in piazza Castello

All'Archivio la "Casa del gusto" per le degustazioni. Tredici palline giganti nelle piazze di Torino

La presentazione delle Atp Finals 2023

La presentazione delle Atp Finals 2023

In piazza Castello sul lato destro di Palazzo Madama sarà allestita la "nuova" Casa Tennis. Una grande pallina - dal diametro di 21 metri - che ospiterà conferenze e interviste con ospiti provenienti dal mondo dello sport, editoria e spettacoli. É questo uno delle iniziative di punta che la Città metterà in campo dal 9 al 19 novembre, in occasione delle Nitto Atp Finals. 

Sonego e Dossena 

Tra gli appuntamenti in programma a Casa Tennis ci sarà il tre volte vincitore di titoli Atp Lorenzo Sonego insieme al cestista di basket Niccolò De Vico; il campione di tennis torinese Andrea Vavassori incontrerà l'astro nascente del padella italiano Marco Cassetta; l'ex calciatore italiano Giuseppe "Beppe" Dossena a confronto con l'ex pallavolista Pasquale Gravina. Attesi poi Neri Marcorè e le star social Matteo Saudino e Edoardo Santonocito.

Degustazioni all'Archivio

Piazza Castello sarà la location principale delle attività. All'Archivio di Stato, ingresso da piazzetta Mollino, si troverà la "Casa del Gusto". Uno spazio per le degustazioni guidate delle eccellenze enogastronomiche del territorio, a cura della Camera di Commercio.

Appuntamenti gratuiti per i possessori di biglietti NITTO Atp Finals e al costo simbolico di 5 euro per il resto del pubblico: il ricavato sarà devoluto alla Fondazione Piemontese per la Ricerca sul Cancro Onlus, prenotabili attraverso verso l'app "DICE".

Piovono palline giganti

Come già avvenuto per il 2022, Palazzo Madama aprirà le sue porte ai giornalisti e operatori dell'informazione diventando "Casa Media". Sabato 18 novembre, in occasione della Notte del Tennis, l'animazione proseguirà fino alle 24: cultura, danza e arte si fonderanno in una notte unica. Tredici palline da tennis giganti, dal diametro di due metri, saranno sparsi per Torino, da piazza San Carlo a piazza Carlo Felice.

I commenti 

"Le Atp Finals - ha commentato il presidente della Regione Alberto Cirio - si inserisce in un programma sportivo ambizioso, che vede Torino come partenza del Giro d'Italia". "Il turismo - ha aggiunto il governatore - sta andando bene, i numeri sono positivi. Proprio per questo non dobbiamo fermarci: per noi vuole dire posti di lavoro ed economia". 

"Sicuramente questa terza edizione - ha sottolineato il sindaco Stefano Lo Russo - delle Atp Finals sarà grandissima. Da sempre penso che gli eventi collaterali, di un appuntamento internazionale come questo, dovessero riguardare tutta la città". "Invaderemo Torino - ha spiegato l'assessore ai Grandi Eventi Mimmo Carretta - di blu e giallo, dai ponti e ai palazzi della città". 

"Parleremo anche della filiera dello sport, - ha osservato il Presidente della Camera di Commercio Dario Gallina - un settore che conta solo in Piemonte più di 4 mila imprese".

Cinzia Gatti

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di TorinOggi.it su WhatsApp ISCRIVITI

SU