/ Volley

Volley | 07 gennaio 2024, 21:15

Volley A1/F: il Bisonte Firenze travolge la Wash4green Pinerolo

Seconda sconfitta su due gare nel girone di ritorno

Storck contro il muro di Mazzaro e Alsmeier (foto di Christian Bosio)

Storck contro il muro di Mazzaro e Alsmeier (foto di Christian Bosio)

La Wash4green Pinerolo gioca praticamente solo due set e non riesce ad arginare Alsmeier e Ishikawa. Il Bisonte Firenze fa bottino pieno con una vittoria 1-3 al Pala Bus Company e per le padrone di casa è la seconda sconfitta su due partite giocate nel girone di ritorno.

Primo set

Inizio di set falloso da parte di entrambe le squadre, ma Firenze si porta avanti 5-8. Il vantaggio delle ospiti sale a +4 con un errore di Polder su una palla complicata (11-15). Le toscane sprecano tanto al servizio, ma le ‘pinelle’ non ne approfittano e il set vola via, con un attacco di Alsmeier su cui le padrone di casa fanno un mezzo pasticcio (22-25).

Secondo set

Il Bisonte trascinato sempre da un’Alsmeier in forma smagliante prende un piccolo vantaggio sul 6-8. Pinerolo non punge in attacco e si ritrova a -4 (8-12), con un muro di Mazzaro su Storck. Il divario continua a crescere: un ace e una pipe di Ishikawa segnano il +7 (12-19). A chiudere il parziale ci pensa Graziani, con un attacco e un muro su Storck sigla il 18-25.

Terzo set

L’inizio del terzo parziale ricalca i precedenti, con le fiorentine che si portano sul +2 con Ishikawa (4-6). Un errore di Graziani, però, riporta la situazione in parità (7-7). Ma dura poco: Sorokaite pasticcia in ricezione, Ungureanu spara fuori ed è +3 (8-11). Pinerolo non si scoraggia e le centrali Polder e Akrari conquistano la scena, spingendo la squadra al +2 (14-12). È il primo vantaggio del match. A neutralizzarlo ci pensa Ishikawa (14-14). Le ‘pinelle’ infilano un parziale di 3-0 e vanno sul 17-14, ma vengono presto risucchiate sul 18-18. Akrari e Ungureanu confezionano il nuovo sorpasso (20-18), che non dura: Storck sbaglia il servizio e Alsmeier piazza l’ennesimo muro. Pinerolo rimette la testa avanti 23-21, ma sempre Alsmeier regola i conti, stavolta in battuta, e piazza il controsorpasso che vale il primo matchball. Le padrone di casa lo annullano e si prendono il set con una bordata di Ungureanu, toccata dal muro.

Quarto set

Pinerolo parte sul 3-1, ma presto cede la scena alle rivali, che vanno sul 5-9 e poi sul 6-11, continuando a bombardare il campo avversario con pipe che il muro casalingo non riesce a leggere. Nel frattempo, Marchiaro si gioca la carta Németh al posto di Storck per cambiare le cose. Le padrone di casa si avvicinano più volte a un punto, ma non riescono nell’aggancio e finiscono a -5 sul 18-23, consegnando il match alle fiorentine, che chiudono con Ishikawa: 20-25.

Marco Bertello

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A FEBBRAIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di TorinOggi.it su WhatsApp ISCRIVITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium