/ Sport

Sport | 12 gennaio 2024, 14:46

Basket, per la Reale Mutua il derby con Casale per dimenticare le ultime due sconfitte

Palla a due domenica alle ore 18 al PalaEnergica “Paolo Ferraris”

Basket, per la Reale Mutua il derby con Casale per dimenticare le ultime due sconfitte

Basket, per la Reale Mutua il derby con Casale per dimenticare le ultime due sconfitte

Dopo l’amara sconfitta rimediata sul proprio campo contro Cantù, la Reale Mutua Torino è chiamata a rialzarsi e andare avanti sempre unita e ancora più motivata verso il rush finale della regular season, già a partire dalla prossima partita in trasferta. Ad attendere i gialloblù a Casale Monferrato, per il derby piemontese, c’è la Novipiù Monferrato Basket di coach Fabio Di Bella. Appuntamento domenica 14 gennaio alle ore 18.00 al PalaEnergica “Paolo Ferraris”. 

“Attenzione a pensare alla partita con Monferrato come se fosse solo un appuntamento formale che separa i due big match contro Cantù e Trapani. Non è così,” avverte coach Franco Ciani in conferenza prepartita. “Questo campionato non permette di fare questo tipo di considerazioni, bensì dobbiamo avere grande rispetto e grande attenzione in vista di questa gara. Veniamo da un'altra settimana di lavoro al completo tutti insieme, che per noi è una buona notizia perché ci dà continuità e ci aiuta a ritrovare quei ritmi che saranno necessari proprio per domenica. Monferrato è una squadra che gioca con ritmo, che aggredisce, che vuole portare gli avversari fuori dai propri schemi. Sarà una partita insidiosa, difficile, con in palio due punti importanti”. 

IL MATCH DELL’ANDATA 

Al Pala Gianni Asti andò in scena un incontro caratterizzato da ritmo e punteggio molto alti, dal quale uscì vincitrice la Reale Mutua per 112-98 con ben sette giocatori gialloblù in doppia cifra (top scorer Keondre Kennedy con 20 punti). Alla Novipiù non bastarono tre giocatori a quota 21 punti (C.J. Kelly, Andrea Calzavara e Dalton Pepper). 

GLI AVVERSARI 

Una squadra insidiosa, con un mix di gioventù ed esperienza a disposizione di coach Fabio di Bella, la Novipiù Monferrato Basket è il classico avversario da non sottovalutare nonostante la posizione in classifica (penultima nel Girone Verde con 4 vittorie e 14 sconfitte) e che bisogna affrontare con la massima attenzione per evitare passi falsi. Come anticipato da coach Ciani in conferenza prepartita, Monferrato è una squadra che ama giocare con ritmo: 3^ nel girone per Pace con 75.9 possessi per 40 minuti, dietro proprio alla Reale Mutua (76.6) e la Juvi Cremona (77.3). Il club rossoblù si presenterà al match di domenica con alcuni volti nuovi rispetto al match dell’andata: fuori Karl Poom e Dario Zucca, che si sono accasati a Rieti (l’estone alla Real Sebastiani, l’ala italiana in sponda NPC in B Nazionale), dentro il lungo veterano Abdel Fall, tornato quindi a Casale, in grado di dare un buon contributo sotto canestro come mostrato nell’ultima partita, persa al supplementare a Cremona, in cui ha registrato una doppia-doppia da 16 punti e 12 rimbalzi. Il principale terminale offensivo del club monferrino è la combo guard C.J. Kelly, terzo miglior realizzatore del girone con 18.7 punti a partita, dietro solo a Jazz Johnson e JD Notae.

A completare il prolifico duo americano, insieme a Kelly c’è l’esperto Dalton Pepper, ala pericolosa nella metà campo offensiva (17.7 punti di media, sesto nel girone) e che sa far valere la sua fisicità per dare una mano a rimbalzo (7.1 a partita). Gioventù e freschezza in cabina di regia con Andrea Calzavara, playmaker versatile, che sa mettere in ritmo i compagni ma è anche propenso a mettersi in proprio per cercare il canestro (11.4 punti e 4.6 assist). Nel pitturato la parola chiave è “esperienza” con capitan Niccolò Martinoni, ormai una bandiera del club monferrino nonché un’arma importante a disposizione di coach Di Bella (13.2 punti di media, quinto rimbalzista nel girone con 7.5 a partita). Un mix di gioventù ed esperienza anche in panchina, con il veterano Agustin Fabi a dare il cambio alle ali titolari e i giovani Tommaso Fantoma, Nicolò Castellino e Tommy Pianegonda a completare le rotazioni che nel corso della stagione sono state allungate con i nuovi arrivati Riccardo Romano e Seraphin Kadjividi Boussounka. 

NOTE E INJURY REPORT 

Tutti disponibili per la partita. 

DIRETTA TV 

La partita sarà visibile in diretta streaming sulla piattaforma LNP Pass (solo su abbonamento), inoltre verranno forniti aggiornamenti in tempo reale, quarto per quarto, sui canali social di Basket Torino (@basket_torino su Instagram e Basket Torino Official su Facebook).

comunicato stampa


Vuoi rimanere informato sul BASKET TORINO e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 347 966 6498
- inviare un messaggio con il testo BASKET TORINO
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
TorinOggi.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP BASKET TORINO sempre al numero 0039 347 966 6498.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A FEBBRAIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di TorinOggi.it su WhatsApp ISCRIVITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium