/ Pinerolese

Pinerolese | 15 gennaio 2024, 17:25

Il Pinerolese e la Regione si preparano ad accogliere il Tour de France

Oggi si è tenuto un incontro operativo al Grattacielo Piemonte

L’incontro di oggi

L’incontro di oggi

Il 2 luglio il Tour de France partirà da Pinerolo per raggiungere Valloire, attraverso la Val Chisone e le Valli Olimpiche. Oggi i primi cittadini dei Comuni interessati (Pinerolo, Porte, Villar Perosa, Pinasca, Perosa Argentina, Roure, Fenestrelle, Usseaux, Pragelato, Sestriere, Sauze di Cesana, Cesana Torinese e Claviere) si sono confrontanti con il presidente della Regione Alberto Cirio, con l’assessore allo Sport Fabrizio Ricca e con i dirigenti dell’ente. L’incontro operativo si è tenuto al Grattacielo Piemonte ed è un segno della volontà di sfruttare il respiro mondiale di questo evento, con una collaborazione tra i vari paesi, sotto la regia regionale.

“Siamo convinti che i grandi eventi siano occasione di sviluppo e volano per l’economia del turismo grazie alla visibilità internazionale e all'impatto sul territorio – dichiarano Cirio e Ricca –. Il Tour de France rappresenta uno degli appuntamenti più attesi del calendario 2024 e siamo al lavoro con gli amministratori locali e tutti i soggetti coinvolti per organizzarlo al meglio”.

Dai dati del Ministero francese sulle edizioni scorse, si stimano fino a 15 milioni di euro di ricadute economiche sul territorio coinvolto da una tappa. La carovana del tour, infatti, è composta da 4.500 euro a cui si aggiungono turisti e appassionati, che verranno a seguire le gesta dei loro beniamini lungo le strade del Pinerolese e delle Vallio Olimpiche.

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A FEBBRAIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di TorinOggi.it su WhatsApp ISCRIVITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium