/ Volley

Volley | 28 gennaio 2024, 18:01

Volley A1/F: La Wash4green Pinerolo cattura le ‘farfalle’ con un’epica rimonta

Busto avanti di due set viene superata al quinto con una reazione di carattere e di cuore. Preoccupazione per l’infortunio a Ungureanu

Piva contro il muro di Cambi e Polder (foto Lega Volley Femminile)

Piva contro il muro di Cambi e Polder (foto Lega Volley Femminile)

La Wash4green Pinerolo confeziona una vittoria epica in rimonta a Busto. Dopo un primo set da dimenticare, le ‘pinelle’ iniziano a macinare gioco, ma le ‘farfalle’ lombarde volano 2-0. Qui viene fuori la grinta e la prova di cuore delle ragazze di coach Marchiaro, che superano anche l’infortunio di Ungureanu, con un’ottima prova di Mason e Cosi e dell’mvp Cambi. Dopo un primo set complicato, la schiacciatrice rumena aveva ritrovato ispirazione, ma una brutta caduta sulla gamba sinistra, a metà terzo set, l’ha messa ko. E il suo grido di dolore non promette nulla di buono sull’entità dell’infortunio.

Primo set

Busto parte forte volando sul 5-1, poi sull’11-5 e sul 19-11. Le ‘pinelle’ sono in difficoltà e coach Marchiaro sostituisce Ungureanu con Mason. Timido tentativo di recupero, ma le bustocche allungano ancora e chiudono 25-15 proprio su un errore di Mason.

Secondo set

Stavolta partono meglio le ‘pinelle’ (1-3 e 2-5), ma un turno di servizio di Bracchi, con tanto di ace, riporta la parità (5-5). Due errori delle padrone di casa (Sartori in battuta e Carletti in ricezione), spingono nuovamente le ospiti avanti, però Piva e Lualdi fermano la fuga: 8-8. Pinerolo non ci sta, non fa più cadere un pallone e va sul +4 (8-12). Le bustocche spinte da Lualdi rimettono la freccia (13-12) e vanno sul +3, sfruttando un turno di servizio della stessa capitana delle ‘farfalle’ (17-14). La Wash4green non molla e un servizio spinto da Németh consegna la palla del 19-19 a Ungureanu. Ma le lombarde si riprendono subito un +2 e allungano sul 23-20. Un errore di Polder al servizio regala 3 set point. Chiude Bracchi al secondo: 25-22.

Terzo set

Le ‘pinelle’ cercano la reazione portandosi sullo 0-4. Le imprecisioni in difesa però pesano e le padrone di casa arrivano al 9-9. Le ospiti rialzano subito la testa e con Ungureanu si riprendono il +2 (9-11). Sull’11-12 la schiacciatrice rumena cade male sulla gamba sinistra e viene portata fuori a braccia per quello che sembra essere un brutto infortunio, anche per l’urlo di dolore della giocatrice. La partita riprende, con coach Marchiaro che gioca con due opposti (Németh e Storck). Le ‘farfalle’ volano sul 16-16, ma la Wash4green ci mette grinta e determinazione conquistando il parziale con un muro di Akrari (22-25).

Quarto set

Parziale combattuto, con le ospiti che tentano la prima fuga sul 5-8. Bracchi e Piva riportano la parità (12-12). Ma Sorokaite e Németh regalano nuovamente il +2 (15-17). Il vantaggio sale sino a +4 (17-21), però, le ‘pinelle’ si disuniscono e si fanno risucchiare sul 21-21. Il finale è emozionante. Pinerolo non chiude quattro set point prima che Mason piazzi il colpo del 27-29 con una palla spinta.

Quinto set

Le ‘pinelle’ tornano in campo determinate: sfruttano il servizio di Cosi e volano sull’1-5, mandando in tilt le bustocche. Il tie-break prosegue con le ospiti incapaci di reagire e Marchiaro e le sue giocatrici possono festeggiare una vittoria incredibile, con una diagonale di Németh (6-15).

Marco Bertello

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium