/ Nichelino-Stupinigi-Vinovo

Nichelino-Stupinigi-Vinovo | 17 febbraio 2024, 07:30

A Nichelino arrivato (dopo una lunga attesa) il wi fi pubblico gratuito

L'assessore Di Lorenzo: "Un altro passo verso la Smartcity". Definito l'accordo con Satispay per una città più digitale

A Nichelino arrivato (dopo lunga attesa) il wi fi pubblico

A Nichelino arrivato (dopo lunga attesa) il wi fi pubblico

Se ne era iniziato a parlare all'inizio del 2020, ma poi l'emergenza Covid e tutto quello che la pandemia ha rappresentato ha fatto slittare il progetto. Adesso, però, dopo una lunga attesa Nichelino ha avviato finalmente il servizio di wi fi pubblico.

Di Lorenzo: "Una Nichelino più digitale"  

Da ieri, infatti, è stata attivata l'infrastruttura del "Captive Portal" per la registrazione degli utenti. L'iniziativa è costata circa 200 mila euro (la gran parte spesa negli anni passati) e prevede 18 punti di connessione sparsi per tutta la città, alcuni dei quali già attivi: piazza Di Vittorio, piazza Camandona, Comitato Bengasi, Open Factory, Biblioteca Arpino, Centro Torre, Teatro Superga. La prossima settimana è previsto un intervento tecnico che permetterà di attivare il servizio anche presso il Comitato Juvarra, il Comitato Castello, la Scuola Maxwell, il Comitato Boschetto e l’Informagiovani/Grosa.

"Il ringraziamento più grande va agli uffici tecnici competenti cioè il CED e l'ufficio manutenzione che hanno subito le mie costanti pressioni per arrivare ad una rivisitazione progettuale - ha spiegato l'assessore all'Innovazione Tecnologica Francesco Di Lorenzo - e ad una risoluzione dei problemi sospesi senza costi aggiuntivi rispetto a quelli che erano stati previsti dal progetto originario. Oggi posso dire con orgoglio che il servizio è attivo e Nichelino è un pò più "Digitale". Un altro passo verso la Smartcity". Il sindaco Giampiero Tolardo ha sottolineato: "Abbiamo compiuto un importante passo verso la connessione e l'inclusione digitale per tutti i cittadini".

Collaborazione tra il Comune e Satispay

Intanto il Comune di Nichelino ha annunciato una nuova collaborazione con Satispay con l’obiettivo di ridurre le commissioni sugli avvisi PagoPA, offrendo un significativo risparmio economico e di tempo ai cittadini, per semplificare i pagamenti verso la pubblica amministrazione.

In seguito alla convenzione, la commissione per gli avvisi PagoPA sarà abbassata a soli 0,80€ anziché 1 euro. “Questa iniziativa è rappresentativa dell’impegno e dell’attenzione che abbiamo nei confronti del rinnovamento e dello svecchiamento in favore della digitalizzazione – commentano il sindaco Tolardo e l’assessore Di Lorenzo - Rendere i servizi più accessibili, convenienti ed efficienti per la nostra comunità è una priorità”. 

Per ulteriori informazioni e istruzioni dettagliate sull'utilizzo dell'applicazione inviare una mail a support@satispay.com.

Massimo De Marzi

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A APRILE?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di TorinOggi.it su WhatsApp ISCRIVITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium