/ Cronaca

Cronaca | 05 marzo 2024, 12:03

Non solo Barriera: 54 militari in aggiunta nei punti caldi di Torino. Ecco dove opereranno

La conferma arriva dalla Prefettura di Torino. Da giovedì 7 marzo saranno operativi ulteriori servizi interforze

Non solo Barriera: 54 militari in aggiunta nei punti caldi di Torino. Ecco dove opereranno

Non solo Barriera di Milano. Ora il pattugliamento straordinario delle zone ritenute a rischio sicurezza interesserà diversi luoghi della Città di Torino

Da giovedì 7 marzo

La conferma arriva dalla Prefettura di Torino. Da giovedì 7 marzo saranno operativi ulteriori servizi interforze dove le aree sensibili verranno presidiate da parte di Polizia, Carabinieri insieme ai militari dell’Esercito dell’Operazione Strade Sicure.

"Modalità di impiego flessibili"

In particolare, come si legge nella nota,  sarà "disposto un rafforzamento delle misure preventive di vigilanza e di controllo del territorio che amplieranno, con modalità di impiego flessibili e dinamiche, gli interventi nella zona nord della città”.

Da Ponte Mosca a San Salvario

In particolare sono state individuate le aree nei pressi dei Ponti Mosca e Carpanini, mentre servizi di prevenzione verranno attivati presso il mercato di Porta Palazzo e nell’area di San Salvario, nello specifico nel quadrilatero che interessa i portici di via Nizza, nell'area adiacente alla stazione ferroviaria di Porta Nuova.

Anche Polizia Municipale, Guardia di Finanza e PolFer

Su queste zone sarà coinvolta la Polizia Municipale che svilupperà in parallelo servizi e verifiche amministrative, mentre la Guardia di Finanza intensificherà attività di controllo economico del territorio.

Presidi a Porta Nuova e Porta Susa

Un ulteriore contingente, a disposizione della Polizia Ferroviaria, rafforzerà i presidi non solo all’interno delle Stazioni di Porta Nuova e Porta Susa, ma anche sulle aree contigue.

 

Confermati i pattugliamenti in Barriera

Restano confermati i pattugliamenti già attuati a Barriera Milano, integrati nelle fasce orarie notturne dai controlli delle Forze di Polizia.

54 militari in aggiunta per la Città

Queste nuove misure, che usufruiscono dei 54 miliari in aggiunta assegnati alla Città, sono state condivise in Prefettura, coordinato dal Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, presieduto da dal Prefetto Donato Cafagna.

Tutte le forze dell'ordine al tavolo in Prefettura

Al tavolo hanno partecipato il Sindaco di Torino, Stefano Lo Russo, della Vicesindaca, Michela Favaro, dell’Assessore alla Sicurezza Giovanna Pentenero, del Questore Vincenzo Ciarambino, del Comandante Provinciale dell’Arma dei Carabinieri Gen.Roberto De Cinti, del Comandante Provinciale della Guardia di Finanza Gen.Carmine Virno, del Comandante del 1°Reggimento Artiglieria da Montagna, Col.Olav Conz, della Dirigente del Compartimento di Polizia Ferroviaria, Angela Catapano e del Comandante della Polizia Municipale, Roberto Mangiardi.

"Il dispositivo di sicurezza - prosegue la nota - va ad aggiungersi ai servizi straordinari attuati da Polizia di Stato e Carabinieri, alle vigilanze fisse su obiettivi sensibili già assicurati dall’Esercito nell’ambito dell’Operazione Strade Sicure ed integra le attività pianificate nell’ambito del Piano coordinato di controllo del territorio con pattuglie automontate di Polizia di Stato e Carabinieri e il concorso della Guardia di Finanza."

I numeri dell'operazione "Alto impatto"

Prosegue intanto l’operazione “Alto impatto” che interessa anche altre zone della città e che nei primi due mesi dell’anno, con l’impiego in 29 servizi di quasi mille unità di personale delle Forze di Polizia e 75 unità della Polizia Municipale, ha consentito di controllare 3.622 persone, delle quali 17 arrestate e 63 denunciate, 454 veicoli e 152 esercizi pubblici, e ha portato al sequestro di oltre 1 kg di sostanze stupefacenti e di quasi 6 mila euro di denaro contante.

Daniele Caponnetto

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A APRILE?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di TorinOggi.it su WhatsApp ISCRIVITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium