Nichelino-Stupinigi-Vinovo | 12 aprile 2024, 09:43

L'assessore Azzolina esporta l'esperienza di Nichelino Fertile in Benin

Il progetto “Ouidah fertile - cooperare sull’orticoltura sociale” realizzato con il contributo della Regione Piemonte per favorire lo sviluppo sostenibile

L'assessore Azzolina esporta l'esperienza di Nichelino Fertile in Benin

L'assessore Azzolina esporta l'esperienza di Nichelino Fertile in Benin

Esportare Nichelino Fertile in Benin. E’ la missione che l’assessore alla Cooperazione, Alessandro Azzolina, ha deciso di portare nel Paese africano durante un viaggio di una decina di giorni iniziato martedì 9 aprile.

Progetto sostenuto dalla Regione

Il progetto “Ouidah fertile - cooperare sull’orticoltura sociale” è stato realizzato con il contributo della Regione Piemonte - Settore Relazioni Internazionali e Cooperazione, nell’ambito del bando Piemonte e Africa Sub Sahariana 2023. “L’obiettivo del progetto è contribuire allo sviluppo sostenibile della comunità locale del Benin e a migliorare le condizioni di vita delle popolazioni”, spiega l’assessore Azzolina.

Il duplice obiettivo dell'iniziativa

Gli obiettivi specifici sono sostanzialmente due: rafforzare le relazioni tra Nichelino e le località beninesi attraverso lo sviluppo di un partenariato tematico sigli orti urbani con scambi di buone pratiche partendo dal progetto di Nichelino Fertile e, in questo ambito, contribuire allo sviluppo di un’area di 100 ettari da adibire ad orto urbano nell’arco di tre anni.

Massimo De Marzi

Leggi tutte le notizie di BACKSTAGE ›
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium