ELEZIONI REGIONALI
 / Sport

Sport | 19 aprile 2024, 20:22

A settembre l'Ivrea Canoa Club ripropone la Coppa del Mondo sulla Dora Baltea

A fine aprile il test event con le prime gare internazionali

A settembre l'Ivrea Canoa Club ripropone la Coppa del Mondo sulla Dora Baltea

Nel quarto fine settimana di aprile iniziano gli importanti eventi agonistici organizzati nel 2024 dall'Ivrea Canoa Club, che culmineranno nella penultima tappa della Coppa del Mondo di Slalom, in programma da giovedì 12 a domenica 15 settembre, con la partecipazione di 300 atleti provenienti da una trentina di Paesi.

Intanto, da venerdì 26 a domenica 28 aprile, lo Stadio della Canoa di Ivrea ospiterà una gara internazionale e il Campionato Italiano della disciplina. Sono attesi ad Ivrea oltre 100 atleti in rappresentanza di una decina di nazioni. Per gli italiani le gare saranno valide come prove di selezione per la composizione della squadra nazionale che sarà impegnata nei Campionati Europei, nelle prime prove della Coppa del Mondo Senior e nei Mondiali ed Europei Junior e Under 23. Saranno impegnate le categorie Senior, Junior e Under 23K1 e C1, maschili e femminili. Il programma prevede gare individuali di K1, C1 C2 e, nella giornata di venerdì 26, anche le spettacolari competizioni a squadre. La giornata di domenica 28 sarà interamente dedicata al Kayak Cross, con le prove individuali di qualifica per formare le batterie ad eliminazione.

Sabato 11 e domenica 12 maggio sono invece in programma i Campionati Italiani Assoluti di RaftingSabato 8 e domenica 9 giugno sarà la volta della seconda tappa dell’ECA Junior Slalom Cup.

A settembre la Coppa del Mondo di Canoa Slalom tornerà per la terza volta in 8 anni nel canale di Slalom ricavato sull’alveo naturale della Dora Baltea, classificato come percorso di terzo e quarto grado di difficoltà e quindi idoneo per le competizioni di interesse mondiale. Le gare in programma a settembre saranno fondamentali per la definizione delle graduatorie definitive della Coppa del Mondo per le categorie K1 Men, K1 WomenC1 Men C1 Women e Kayak Cross maschile femminile. Oltre ai 300 atleti in gara, ad Ivrea sono attese altrettante persone tra preparatori atletici, allenatori e dirigenti sportivi. Prima che in Italia, quest’anno il circuito mondiale fa tappa ad Augsburg in Germania, a Praga nella Repubblica Ceca e a Krakow in Polonia. Dopo le gare di Ivrea, le finali sono in programma a fine settembre a La Seu d’Urgell, in Catalogna. La tappa di Ivrea sarà la prima dopo la disputa delle gare olimpiche di Parigi.

 

IL PROGRAMMA

 

Il programma della Coppa del Mondo prevede quattro giorni di gare preceduti da tre giorni di allenamenti ufficiali. Il campo di Slalom sarà messo a disposizione delle squadre per gli allenamenti sul percorso di gara da lunedì 9 settembre, mentre l’avvio delle competizioni ufficiali è in programma giovedì 12La cerimonia di apertura si terrà nel centro di Ivrea nella serata di mercoledì 11 settembre e si completerà con la sfilata delle squadre nazionali la mattina successiva, nel primo giorno di gare. Domenica 15 settembre sarà la finale del Kayak Cross a chiudere la tappa eporediese della Coppa del Mondo.

L’organizzazione dell’evento è particolarmente complessa, perché, ad esempio, il regolamento internazionale prevede la realizzazione di una rampa di salto per la spettacolare specialità del Kayak Cross. Per garantire la sicurezza del percorso, già dallo scorso inverno l’Ivrea Canoa Club ha effettuato interventi di manutenzione degli scivoli a disposizione degli atleti e ha rimontato le rapide del canale. È stato anche necessario mettere in secca il canale, per poter intervenire sul fondo del fiume rimuovendo eventuali ostacoli pericolosi. L’evento sportivo sarà ad impatto ambientale zero, anche perché l’Ivrea Canoa Club beneficerà del lavoro svolto negli ultimi anni per garantire la piena sostenibilità delle proprie azioni, in piena sintonia con il principio DNSH. Tra le azioni più importanti realizzate figurano l’eliminazione dei materiali in plastica e la predisposizione della raccolta differenziata, in collaborazione con l’azienda locale SCS e con la SMAT. L’Ivrea Canoa Club è stato selezionato dalla Federazione Nazionale Italiana per contribuire allo sviluppo di un modello di sostenibilità ambientale e di economia circolare nell’ambito degli eventi sportivi. La società sportiva eporediese è inserita nella linea d’azione del progetto europeo ERASMUS+ Sport DECK-Developing Environmental and Circular Knowledge. Nell'organizzazione della tappa della Coppa del Mondo sono inoltre previste iniziative per promuovere la parità di genere e assicurare una presenza significativa e qualificata delle donne negli organismi di governo dell’evento. L’Ivrea Canoa Club intende mettere in evidenza le atlete, attraverso campagne di marketing e promozione dedicate, assicurando che le loro storie e le loro prestazioni siano promosse e celebrate in modo paritario rispetto ai loro colleghi maschi. L'organizzazione promuove attivamente il coinvolgimento delle volontarie, incoraggiando donne di diverse età e background a partecipare all'organizzazione dell'evento. Le scuole di Ivrea sono coinvolte sia per quanto riguarda la preparazione dell'evento, offrendo soluzioni di alternanza scuola-lavoro, sia per quanto riguarda la partecipazione e il supporto durante la manifestazione.

In merito alla copertura mediatica delle gare, oltre al classico lavoro per garantire l’ufficio stampa della manifestazione a livello locale e nazionale, la federazione internazionale ICF si occuperà di rilanciare l’evento sulle principali testate internazionali di riferimento dei paesi partecipanti. Alcune sessioni di gara saranno riprese e trasmesse in diretta streaming sul canale Youtube Planet Canoe, gestito e coordinato dalla federazione internazionale. In Italia le riprese video saranno messe a disposizione di RAI Sport e Sky. Il Comitato organizzatore allestirà un Media Centre per l’accoglienza di fotografi e giornalisti. Le competizioni saranno precedute da una conferenza stampa di presentazione dell’evento e seguite da un’altra in cui sarà tracciato il bilancio della manifestazione. Comunicati stampa saranno diffusi con cadenza quotidiana durante le gare.

comunicato stampa

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di TorinOggi.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium