/ Basket

Basket | 06 maggio 2024, 07:15

Playout Gara 3: rimonta e vittoria al fotofinish, per Moncalieri è ancora una volta A2

Le Lunette non mollano mai e alla fine festeggiano con merito.

Playout Gara 3: rimonta e vittoria al fotofinish, per Moncalieri è ancora una volta A2

La Tecnoengineering Moncalieri sceglie il giorno migliore per vincere la prima partita in trasferta della stagione. Un 5 Maggio, infatti, che le Lunette protagoniste di questa Gara 3 difficilmente dimenticheranno. Quaranta minuti di battaglia senza sosta, con Vicenza che un paio di volte ha provato a mettere la freccia senza mai però cancellare del tutto le proprie tracce. All’intervallo le gialloblù inseguono di 6 punti, dopo aver chiuso in vantaggio il primo periodo (13-14), ma dopo aver accusato un blackout totale nel secondo. In questi dieci minuti, infatti, segnano soltanto Pasero e Giordano nei primissimi possessi, dando il +3 alla Tecnoengineering sul 18-15. Poi si spegne la luce e per oltre 7 minuti l’attacco gialloblù rimane a secco. Vicenza prima aggancia la partita e poi con Assentato e Vitari prova a scappare a ridosso della sirena centrale. Con gli attacchi in evidente difficoltà da entrambe le parti, si va negli spogliatoi sul 24-18 per la Velcofin. Al rientro in campo Moncalieri continua a difendere alla grande e - pur continuando a perdere troppi palloni (sono 25 alla fine, dopo i 27 di Gara 1 e i 15 di Gara 2) - riesce a rosicchiare due punti alle venete e si affaccia agli ultimi 10 minuti con 4 punti di svantaggio. 

L'ULTIMO QUARTO, LA RIMONTA E IL CONTROPIEDE CHE VALE LA A2
L’ultimo periodo vale una stagione e la cronaca non può che raccontarci 10 minuti di pura follia sportiva. Assentato ne mette subito 2 e sigla il +6, Pasero risponde dopo oltre due minuti. A 6’ dalla fine Togliani mette una tripla che pesa come un macigno, regalando il massimo vantaggio alle padrone di casa (+7). Cicic fa 1/2 dalla lunetta, mentre Belosevic poco dopo li mette entrambi. A 5’ dalla fine Moncalieri è sostanzialmente con le spalle al muro: -8 e attacco via via più congelato. Coach Terzolo prova a cambiare qualcosa mettendo dentro Giordano e Cordola. Ottima come al solito risposta in difesa, ma in attacco si continua a faticare. La più pericolosa è Pasero che prova a prendersi diverse responsabilità, trovando 4 punti in fila importantissimi per il 39-35. Ci pensano poi Cordola a trovare prima il -2 (dal pitturato dopo l’errore della “collega” Salvini) e Giordano a pareggiare tutto rubando palla e convertendo in contropiede. A 2' dalla fine il tabellone è emblematico: 39-39, per l'ennesima parità dopo quasi 120 minuti di gioco in questa entusiasmante Serie. Poi ecco che la tripla di tabella con fallo di Togliani rischia di spazzare via in un attimo i sogni gialloblùTogliani però non completa il gioco da 4 punti e dall’altra parte Cicic fa valere tutta la sua esperienza e trova il -1 da sotto di mano destra, assorbendo alla grande il contatto della difesa. Moncalieri difende bene e prova in attacco a segnare i due del sorpasso, ma l'azione viene interrotta da un fischio arbitrale per un fallo offensivo fischiato proprio a Cicic. Mancano solo più 28 secondi, Moncalieri decide di non fare fallo immediatamente e prova a rubare palla. Il tempo scorre inesorabile, Vicenza è abile a non perdere il possesso e Giordano si ritrova costretta a commettere fallo a 4’ dallo scadere dei 24. Timeout obbligatorio per coach Terzolo, pesantissimo 0/2 dalla lunetta per la sfortunata Togliani e tavola così apparecchiata per la "treccia" con cui le gialloblù spiazzano Vicenza: rimbalzo di Cordola, apertura su Giordano, palla lunga per Cicic che trova Salvini con l'assist che vale una stagione intera: finisce 43-42Moncalieri è salva! Per Vicenza, invece, ultima chance al secondo e ultimo turno di Playout contro Rovigo che questa sera ha vinto Gara 3 contro in casa Carugate (64-60).

Grande festa dunque per la Tecnoengineering che nonostante una stagione sfortunata per via degli infortuni riesce a rimanere nel secondo massimo campionato italiano. Un grande risultato per tutto l’ambiente e per i tanti tifosi che mercoledì sono stati decisivi nella vittoria interna che ha portato in parità la Serie. Ancora una volta tante, troppe palle perse (25), ma il dominio a rimbalzo vale la A2: 47-27 per Moncalieri.

Alessandro Cerrato, presidente Libertas Moncalieri: «Sono orgoglioso di questo gruppo, ribaltare una Serie non è mai facile. Così come giocare una Gara 3 tanto importante fuori casa. Le ragazze sono state bravissime e soprattutto concentrate fino all'ultima sirena. Sono davvero felice che la vittoria sia arrivata nel finale: vuol dire che eravamo sul pezzo! Adesso, dopo una stagione lunga e complicata, possiamo festeggiare e guardare con entusiasmo alla prossima stagione. Complimenti e in bocca al lupo a Vicenza!».

Velcofin Interlocks Vicenza - Tecnoengineering Moncalieri 42-43 

Parziali (13-14; 11-4; 8-10)

Velcofin Interlocks Vicenza: Belosevic* 2, Togliani* 12, Sturma*, Assentato* 13, Peserico* 6, Bevolo, Pellegrini* 2, Reschiglian n.e., Valente n.e., Ruffo, Vitari 7. Coach: Zara. Ass: Gobbo, Gorlin.

Tecnoengineering Moncalieri: Cordola* 5, Pasero* 6, Mitreva* 4, Salvini* 10, Cicic* 12, Carnevale Chianca n.e., Giordano 6, Landi, Iagulli, Ramasso n.e., Nicora n.e., Jakpa. Coach: Terzolo. Ass: Lanzano, Sciannimanico.

comunicato stampa


Vuoi rimanere informato sul BASKET TORINO e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 347 966 6498
- inviare un messaggio con il testo BASKET TORINO
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
TorinOggi.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP BASKET TORINO sempre al numero 0039 347 966 6498.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di TorinOggi.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium