/ Attualità

Attualità | 14 maggio 2024, 18:38

Mattarella ricorda il Grande Torino: "Conoscevo a memoria i nomi di quella squadra, la pianse tutta l'Italia"

Il presidente della Repubblica, che allora aveva 8 anni, ha omaggiato gli Invincibili nel 75° anniversario della tragedia di Superga

Mattarella ricorda il Grande Torino: "Conoscevo a memoria i nomi di quella squadra"

Mattarella ricorda il Grande Torino: "Conoscevo a memoria i nomi di quella squadra"

Anche il presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha voluto rendere omaggio al mito del Grande Torino, a pochi giorni dal 75esimo anniversario della tragedia di Superga.

Il calcio è uno sport "di grande popolarità, sollecita emozioni e passioni. Lo vediamo continuamente, stavo per dire ogni domenica perché quando ero ragazzo si giocava solo la domenica", mentre ora ci sono partite "continuamente", ha detto oggi il Capo dello Stato.

Mattarella: "Conoscevo a memoria i loro nomi"

La partecipazione degli italiani è altissima "anche nei momenti tristi: quest'anno ricorre il 75esimo la sciagura aerea di Superga, in cui persero la vita calciatori e staff del Grande Torino. Avevo 8 anni, seguivo il calcio e oltre a conoscere i nomi di quella grande squadra a memoria ricordo l'emozione che ha conquistato l'intera Italia. All'epoca non c'erano né tv né social, solo giornali e radio, e manifestavano la commozione che aveva conquistato gli italiani per quella tragedia", ha detto Mattarella, ricevendo al Quirinale le delegazioni di Atalanta e Juve in vista della finale di Coppa Italia in programma domani sera allo stadio Olimpico.

Massimo De Marzi

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di TorinOggi.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium