Attualità | 29 maggio 2024, 17:10

Gli abitanti di Pradeltorno vogliono rivitalizzare la borgata

In programma una serie di eventi con Eddy Monnet, cuoco per anni residente in Francia che è tornato in Val Pellice dove vuole rimanere

Edy Monnet (a destra), con un turista

Edy Monnet (a destra), con un turista

Ha trascorso molti anni ad Aix-les-Bains ma dallo scorso anno Eddy Monnet ha deciso di ristabilirsi in Val Pellice e di rianimare la vita sociale di Pradeltorno, borgata di Angrogna. “Anche quando stavo in Francia, d’estate sono sempre tornato qui e voglio contribuire a dare allegria a questo posto” afferma Monnet che ha ottantacinque anni e che nella vita ha fatto il cuoco. Lui d’inverno scende a vivere a Torre Pellice ma la borgata rimane nel suo cuore: “Per questo con gli altri abitanti di Pradeltorno, anche se non siamo in tutto nemmeno una ventina, abbiamo deciso di organizzare degli eventi”. Il primo sarà domenica 30 giugno: “Sarà la nostra festa dei Tacùlot, il cui nome indica l’utensile di legno che permette di chiudere, fissare un carico di legna o di fieno. Ci sarà buona musica e pranzo collettivo” annuncia. Durante la giornata canterà Marina Ferrari e Lodovico Marchisio e Roberta Maffiodo autori di ‘Guarigioni d’amore’ presenteranno il loro libro. Per info e adesioni: 353 4286393.

Elisa Rollino

Leggi tutte le notizie di BACKSTAGE ›
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium