Eventi | 18 giugno 2024, 09:00

In estate scopri Mantova e Sabbioneta con la mostra di Georg Baselitz

Due città piene di storia e fascino, una mostra con tante provocazioni che dialogano con il Rinascimento nella Galleria degli Antichi

In estate scopri Mantova e Sabbioneta con la mostra di Georg Baselitz

Mantova è la cornice perfetta per un weekend all’insegna della cultura e dell’arte. Passeggiare in centro tra i vicolini, vi farà assaporare l’aria rinascimentale che contraddistingue la città, grazie agli edifici voluti dalla famiglia Gonzaga, come Palazzo Ducale e Palazzo Te. I tre laghi che la circondano rendono la visita ancor più suggestiva.

Da non perdere anche la sua provincia, ricca di storia. Spicca Sabbioneta, città con cui Mantova è patrimonio dell’Unesco. Ed è proprio questa location che ospita fino al 24 novembre "Belle Haleine", la mostra personale di Georg Baselitz, celebre artista riconosciuto a livello mondiale per il suo tratto vigoroso e i soggetti invertiti. La trovate nella seconda galleria affrescata più lunga d’Italia, dopo quella degli Uffizi: la Galleria degli Antichi di Palazzo Giardino.

La mostra rappresenta il debutto sulla scena artistica internazionale della Fondazione Sabbioneta Heritage, che ha inaugurato l’esposizione a fine aprile.

La presenza totemica di più di venti opere di Georg Baselitz nella celebre Galleria degli Antichi a Sabbioneta, genera un concerto per assonanze e contrasti con lo splendido apparato decorativo del corridoio più lungo d’Italia, voluto da Vespasiano Gonzaga, l’artefice di Sabbioneta, che con Baselitz condivide l’obiettivo di mettere ‘l’uomo al centro dei propri pensieri e della propria esistenza”.

Gli affreschi cinquecenteschi con quadrature prospettiche e allegorie delle Virtù, opera degli aretini Giovanni e Alessandro Alberti, accolgono in un muto sodalizio le iconiche opere dell’artista tedesco stimolando una riflessione sul medium della pittura e ancor più sul tema della figurazione”.

Oltre all'arte e alla cultura, Sabbioneta e Mantova offrono paesaggi romantici e un'eccezionale cornice enogastronomica. Deliziatevi con specialità locali come i tortelli di zucca, il salame mantovano, il Grana Padano e il Melone Retato, prodotto IGP. Dulcis in fundo, coccolatevi con i dolci tipici della tradizione, dalla sbrisolona alla torta greca, senza dimenticare la bignolata.

Visitare Sabbioneta e Mantova significa immergersi in un viaggio tra passato e presente, dove il Rinascimento incontra l'arte contemporanea, e scoprire una destinazione che sa offrire emozioni uniche e indimenticabili.

Per Informazioni

https://sabbionetaheritage.it/

 

Le immagini della Mostra di Baselitz alla sua inaugurazione

I.P.

Leggi tutte le notizie di NUOVE NOTE ›

Federica Monello

Giornalista pubblicista, ascoltatrice vorace di musica, amante di tutto ciò che è cultura. Nasco e cresco in Sicilia dove da studentessa di Lettere Moderne muovo i primi passi nel giornalismo, dopo poco unisco la scrittura alla passione per la musica. Giungo ai piedi delle Alpi per diventare dottoressa in Comunicazione e Culture dei media e raccontare di storie di musica, versi, suoni e passioni.

Nuove Note
Nuove Note è la rubrica che ogni settimana ti fa conoscere un nuovo progetto musicale emergente nato tra la Mole Antonelliana e un pentagramma, tra i boschi piemontesi e una sala prove casalinga, tra uno studio di registrazione e i chilometri che lo separano da un paesino in provincia. Nuove Note ti racconta le storie e la musica gli artisti più interessanti della scena musicale piemontese.

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium