Cronaca - 23 gennaio 2022, 16:00

Piemonte verso la zona arancione, sindaco Val Susa invita alla "disobbedienza civile"

A lanciare l'appello la prima cittadina di Mattie Marina Pittau

Al centro Marina Pittau

Un invito alla "disobbedienza civile", in vista dell'ingresso domani del Piemonte in zona arancione: a lanciare l'appello, tramite il suo profilo facebook, il sindaco di Mattie Marina Pittau.

"Prodotto norme anticostituzionali"

"Abbiamo distrutto la sanità pubblica - scrive la prima cittadina del paese valsusino - per quella privata, prodotto norme incostituzionali, limitato la libertà di parola e pensiero". "Credo che da servitore dello stato sia giunto il momento di esprimere un pensiero pubblico ai mie cittadini e non solo".

"E' ora di farsi sentire"

Pittau dice che "è ora di farsi sentire", con l'invito ai "colleghi a fare la stessa cosa". 

redazione