Città
venerdì 24 febbraio 2017, 16:38

Prodotti di stagione tra tradizione e innovazione al ristorante “Le Vecchie Credenze” di Santena

In cucina lo chef vicentino Vittorio Dalla Vecchia. Domenica 5 marzo la giornata “Andar per tartufi e pranzo” e da aprile a giugno il menù “asparagiata”

Prodotti di stagione tra tradizione e innovazione al ristorante “Le Vecchie Credenze” di Santena

Giusto equilibrio tra tradizione e innovazione, promozione dei prodotti del territorio e ricerca in un ambiente piacevole e con un servizio particolarmente curato. Tutto questo è il ristorante “Le Vecchie Credenze” a Santena, nel Torinese.

In cucina c'è Vittorio Dalla Vecchia, di origini vicentine. Dopo 10 anni di esperienze lavorative in alberghi italiani di prima categoria, nel 1990 apre un locale a Chieri dove viene conquistato dai prodotti tipici piemontesi. Dopo 18 anni apre “Le Vecchie Credenze” a Santena, in via Alberassa 16.

Il ristorante è frutto di una ristrutturazione accurata, studiata per accogliere comodamente gli ospiti mantenendo la ruralità e il calore del contesto. Gli ospiti vengono accolti subito dal profumo del pane appena sfornato. Il pane, la pasta i dolci vengono preparati nella cucina di Vittorio.

I menù vengono studiati con grande professionalità: tutte le proposte tengono conto della stagionalità, del territorio, della qualità dei cibi e della ricchezza delle portate, con particolare attenzione all'abbinamento dei vini.

Il ristorante è molto rinomato per gli asparagi di Santena, il germoglio della pianta degli asparagi. Tra aprile e gli inizi di giugno è possibile degustare il menù “asparagiata” in cui questo prodotto ortofrutticolo di nicchia viene presentato in svariate versioni. Il menù (40 euro con vini e 36 euro senza vini): piccola entrèe di asparagi, insalata di asparagi e frittata con asparagi, asparagi con salse, asparagi con salsa calda di nonna Lucia, flan di asparagi con fonduta di toma di Lanzo, risotto agli asparagi, asparagi con burro e parmigiano, asparagi con uovo, panna cotta al caramello.

L'attenzione ai prodotti di stagione continua tutto l'anno: da metà settembre a fine ottobre c'è il menù tutto funghi, a novembre il menù della zucca, secondo ortaggio di Santena. Su prenotazione anche bagna caoda e fritto misto. A gennaio invece lo chef Vittorio ricorda le sue origini proponendo una serata veneta con piatti di tradizione.

In programma per domenica 5 marzo l'evento “Andar per tartufi e pranzo”. Il “trifulè” Oscar Bosio, farà una dimostrazione con un’escursione presso la campagna adiacente al Ristorante “Le Vecchie Credenze” sulla ricerca del tartufo nero (il bianco non è più stagione) assieme al suo cane Roki. Il programma. Ritrovo ore 10,30 al Ristorante Le Vecchie Credenze, welcome coffe e ore 11,00 inizio ricerca assieme ad Oscar e il suo cane; ore 12,30 pranzo a base di tartufi sia nella sala interna che nell'ampio porticato. Il menù: albese con tartufo, fonduta con tartufo, tagliolini con burro e tartufo, risotto con tartufo, uovo all’occhio di bue con tartufo, tortino al cioccolato con cuore vivo e salsa alla vaniglia; Vini: Barbera “La bruciata” e Langhe Arneis “La Bruciata”. Prezzi: ricerca e lezione 12,00 euro; ricerca e lezione + pranzo 55,00 euro; solo pranzo 45,00 euro.

Dal 13 marzo fino al 10 di aprile, ogni lunedì sono in programma 5 serate di avvicinamento al vino con un sommelier di professione che spiegherà e darà nozioni sul mondo del vino. Costo di tutte le cinque serate:150,00 euro.

“Le Vecchie Credenze” è un ristorante adatto a qualsiasi tipo di evento: dal farsi coccolare ad un tavolo intimo per due persone a eventi come Comunioni, Battesimi, Cresime o cene di lavoro.

La prossimità all'uscita Santena della tangenziale Villanova–Torino consente al ristorante di essere facilmente raggiungibile e di essere una meta ideale anche per veloci pranzi o cene di lavoro.

Ristorante Le Vecchie Credenze, Santena Via Alberassa 16 - Tel. 011/9456455 – www.levecchiecredenze.cominfo@levecchiecredenze.it.
Chiuso il lunedì e la domenica sera; è gradita la prenotazione.

i.p.

Ti potrebbero interessare anche:
SU