Politica - 12 febbraio 2019, 15:20

La Console Generale della Romania in visita a Carmagnola

Ieri, lunedì 11 febbraio, la dott.ssa Ioana Gheorghias ha incontrato il Sindaco, Ivana Gaveglio, quindi ha visitato la città del peperone

La Console Generale della Romania in visita a Carmagnola

Si è tenuto nell’ufficio del Sindaco, Ivana Gaveglio, l’incontro tra l’Amministrazione carmagnolese e una delegazione composta dalla console generale della Romania, Ioana Gheorghias e dal console Toscuta Romulus-Catalin.

La delegazione è stata accompagnata dall’artista Lia Pascaniuc, che ha già collaborato con la Città di Carmagnola in occasione della scorsa edizione della Fiera Nazionale del Peperone. La delegazione romena è stata accolta in Comune dal Sindaco, Ivana Gaveglio, dal Vice Sindaco, Vincenzo Inglese e dal Responsabile della Ripartizione Cultura e Promozione del Territorio, Lorenzo Sola. Scopo della visita, approfondire la reciproca conoscenza, in vista di possibili future collaborazioni in ambito turistico e culturale.

La comunità romena è particolarmente numerosa a Carmagnola, così come nel resto del Piemonte, a partire dal capoluogo torinese.
Nel corso della visita l’artista Lia Pascaniuc ha donato alla città di Carmagnola una delle sue opere, intitolata Però!!, già esposta a settembre dello scorso anno presso la chiesa di San Filippo, all’interno del percorso sensoriale che ha costituito una delle novità più rilevanti e più apprezzate della 69° edizione della Fiera del Peperone di Carmagnola.

L’artista ha fatto dono della propria opera che interpreta in chiave artistica il peperone, prodotto simbolo del territorio; un dono molto apprezzato dall’Amministrazione, che va a suggellare questo rapporto di collaborazione con la comunità romena. Al termine del colloquio è seguito uno scambio di doni tra le delegazioni e la successiva visita della città. La console è stata accompagnata a visitare la chiesa Ortodossa, poi al Museo della Marina, al Museo Tipografico Rondani e a Palazzo Lomellini.

Così il Sindaco di Carmagnola, Ivana Gaveglio: “Sono molto lieta della bella relazione che si è instaurata tra le nostre comunità. La popolazione romena è molto numerosa sul nostro territorio e ben integrata nel tessuto sociale cittadino. Sono molte inoltre le caratteristiche che accomunano i nostri Paesi, pertanto sono convinta che potremo ben lavorare per avviare una proficua collaborazione, in campo turistico e culturale, a partire dalla prossima Fiera del Peperone e, in prospettiva, porre le basi per rapporti commerciali delle nostre imprese”.

comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

SU