Economia e lavoro - 24 gennaio 2020, 12:40

Lunedì sciopero alla Alpitel di Moncalieri

Previste 4 ore di astensione dal lavoro, di fronte al rischio di quasi 30 licenziamenti

Lunedì sciopero alla Alpitel di Moncalieri

La Fiom Cgil di Torino rende noto che questa mattina, al termine dell'assemblea sindacale, i lavoratori Alpitel di Moncalieri e la RSU hanno proclamato 4 ore di sciopero per lunedì 27 gennaio, con un presidio davanti al Comune di Moncalieri nel corso del quale sarà rappresentata al Sindaco Paolo Montagna la situazione del sito Alpitel alla luce degli esuberi dichiarati dall’azienda e le proposte per evitarli.

La Alpitel è una delle aziende più importanti nel settore delle installazioni telefoniche con presenze in diverse regioni italiane ed occupa complessivamente 600 lavoratori di cui 160 nel sito di Moncalieri.

Gianni Mannori responsabile Alpitel per la Fiom di Torino dichiara: "Ci vediamo costretti ad organizzare questo presidio con sciopero perchè l'ultimo incontro sindacale a Milano ha visto l'azienda confermare i 32 esuberi nel sito di Moncalieri senza nemmeno aver presentato un piano industriale. Incontreremo il Sindaco di Moncalieri perché ci aspettiamo che la sensibilità e l'attenzione fin qui mostrate nel suo ruolo istituzionale possano essere messe al servizio della causa dei lavoratori per sostenere, anche ai tavoli ministeriali, le possibili soluzioni alternative ai licenziamenti, prima fra tutte i contratti di solidarietà".

comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

SU