Cronaca - 15 settembre 2019, 09:33

Incidente a Piscina, sulla statale Torino-Pinerolo: morti padre e figlia nell'auto in fiamme

Salve la mamma e l'altra figlia, una neonata, che viaggiavano su una seconda Mini

immagine di repertorio

immagine di repertorio

Prosegue il tremendo weekend di sangue della provincia di Torino. A Piscina, sulla statale Torino-Pinerolo, si è verificato un terribile incidente poco dopo le 8.30 di oggi, domenica 15 settembre.

Una Mini d'epoca ferma sulla corsia di emergenza è andata in fiamme, dopo essere stata tamponata da una Toyota Yaris, che ha colpito in pieno il serbatoio. Il padre di 42 anni e la figlia di 6, rimasti intrappolati all'interno della vettura, hanno perso la vita: Giuseppe Pennacchio, residente a Orbassano, e la piccola Nicole le vittime.

Salve, invece, la madre e l'altra figlia, una neonata di pochi mesi, che erano a bordo di un'altra Mini che seguiva la prima. Proprio la donna, dopo aver provato invano ad aiutare i familiari, ha lanciato l'allarme e chiamato i soccorsi: sul posto sono arrivati l'elicottero del 118 e due ambulanze. La mamma, ancora sotto choc, è stata poi portata all'ospedale di Pinerolo.

Qui è stato ricoverato il 55enne a bordo della Yaris, rimasto ferito perché anche la sua vettura aveva preso fuoco. L'autostrada per Pinerolo è stata chiusa all'altezza di Riva.

Massimo De Marzi

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

SU