Scuola e formazione - 09 dicembre 2019, 10:14

Un week end per dipingere la biblioteca Sharahzad dell'Istituto Comprensivo Manzoni

A gennaio sarà riaperta al pubblico, anche grazie al crowfunding che era stato attivato la scorsa primavera, all'appoggio della nuova dirigente e al fondamentale entusiasmo della dottoressa Cecilia Cognini della Biblioteche Civiche Torinesi

Un week end per dipingere la biblioteca Sharahzad dell'Istituto Comprensivo Manzoni

E' stato un week end di duro lavoro per i genitori dell'Istituto Comprensivo Manzoni di Torino. Su iniziativa di Manzoni People, associazione di genitori attiva dal 2010 all'interno della scuola, si è deciso di avviare la tinteggiatura della biblioteca Shahrazad che, finalmente, a gennaio sarà riaperta al pubblico, anche grazie al crowfunding che era stato attivato la scorsa primavera, all'appoggio della nuova dirigente e al fondamentale entusiasmo della dottoressa Cecilia Cognini della Biblioteche Civiche Torinesi.

Questa accogliente biblioteca scolastica, infatti, è stata per molti anni punto di riferimento nel quartiere per i bambini e i ragazzi interessati ai libri e alla lettura. Dopo quasi 2 anni di chiusura al pubblico, a gennaio riaprirà e non si poteva presentare agli ospiti se non con un nuovo look pulito e luminoso.

I genitori di Manzoni People, sempre attivi e disponibili nell'ottica di contribuire ad 'una scuola migliore', si sono alternati per la preparazione del locale, la copertura dei libri, la tinteggiatura e la pulizia finale. Un bel lavoro di squadra che ha regalato alla biblioteca Shahrazad un ambiente rinnovato perfetto per tornare ad essere La biblioteca dei bambini e dei ragazzi di San Salvario..

Il 13 dicembre, in concomitanza con il mercatino di Natale organizzato all'interno della scuola, i sostenitori del crowfunding e tutti i curiosi potranno visitare la biblioteca, dalle 17 in poi.

comunicato stampa

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

SU