Economia e lavoro - 30 marzo 2020, 16:54

La Fondazione Compagnia di San Paolo stanzia 3.450.000 euro per contrastare l’emergenza Coronavirus

2 milioni di euro per 123 progetti selezionati in Piemonte e Liguria con il Bando Insieme andrà tutto bene

La Fondazione Compagnia di San Paolo stanzia 3.450.000 euro  per contrastare l’emergenza Coronavirus

La Fondazione Compagnia di San Paolo prosegue il suo impegno con interventi di carattere emergenziale per rispondere alla sfida rappresentata dal diffondersi del Virus COVID-19, con interventi di medio periodo per contribuire a superare la fase di crisi e azioni di sistema per ripensare e costruire il futuro.

Il Comitato di Gestione nella seduta odierna ha approvato gli esiti del Bando Insieme andrà tutto bene, per attività e proposte di promozione della prossimità a favore di persone fragili, minori e famiglie in situazione di difficoltà nei territori del Piemonte e della Liguria Fondazione: 123 progetti sono risultati selezionati con un sostegno complessivo pari a 2 milioni di euro.

“Tra gli effetti che il diffondersi del virus COVID-19 e le connesse misure per il contrasto e il contenimento stanno producendo, preoccupano molto quelli che riguardano le persone fragili, che sempre meno in questi giorni riescono ad accedere e fruire dei servizi normalmente erogati da istituzioni pubbliche e del terzo settore; altre fasce della popolazione finora “in bilico” tra povertà e condizioni di vita adeguate vivono ora in condizioni di grande difficoltà. Il rischio che l’attuale situazione possa accrescere in modo drammatico le diseguaglianze sociali ed educative è evidente".

"La Fondazione Compagnia di San Paolo con il Bando Insieme andrà tutto bene vuole contribuire a ridurre in Piemonte e in Liguria i disagi sociali collegati alla diffusione del virus COVID-19 e alle restrizioni connesse con le misure per il contrasto e il contenimento del suo diffondersi. La risposta che ci è arrivata dai territori è importante sia tenuto conto dei numeri- abbiamo ricevuto 521 proposte- ma anche perché dimostra vitalità, senso di resilienza, predisposizione dei territori ad essere comunità solidali attente ai più fragili. Un patrimonio di welfare che potrebbe dare indicazioni interessanti anche in interventi di post emergenza e di medio periodo. Il nostro Comitato di Gestione ha quindi deciso di sostenere ben 123 proposte diffuse in Piemonte e in Liguria, con un importo complessivo pari a € 2.000.000 – con uno stanziamento di € 1.500.000 in aggiunta alla cifra iniziale prevista di € 500.000 ” afferma Alberto Anfossi, Segretario Generale della Fondazione Compagnia di San Paolo.

E’ inoltre stato approvato un contributo di € 300.000, favore della Fondazione Medicina a misura di donna Onlus, per l'acquisto di 70 mila mascherine FFP3 e di altri dispositivi di protezione individuale destinate al Presidio Ospedaliero Sant’Anna. Tale dotazione potrà consentire di far fronte alle esigenze del presidio per 3 mesi.

La Compagnia ha inoltre deciso di dare un segno concreto di appoggio e vicinanza alle comunità, in particolare attraverso il sostegno alle campagne di raccolta fondi in corso da parte delle Fondazioni di Comunità: sono state accantonate risorse complessive fino a € 150.000 per rinforzare le attività di fundraising più efficaci messe in atto dalle Fondazioni di Comunità.

Il Comitato Esecutivo dell’Acri, nella sua riunione del 18 marzo 2020, ha deliberato di avviare un intervento di sistema delle Fondazioni di origine bancaria per fronteggiare l’emergenza Coronavirus. L’intervento prevede l’attivazione di un Fondo di garanzia rotativo a sostegno delle esigenze finanziarie delle organizzazioni di Terzo settore.

La Fondazione Compagnia di San Paolo ha deliberato oggi uno stanziamento di € 1.000.000 quale contributo volontario aggiuntivo a incremento del Fondo Nazionale Iniziative Comuni, per il Fondo di garanzia rotativo a sostegno delle esigenze finanziarie delle organizzazioni di Terzo settore per l’emergenza Coronavirus.

comunicato stampa

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

SU