Viabilità e trasporti - 25 giugno 2020, 19:35

Ad inizio 2021 per le strade di Torino 50 nuovi bus elettrici: due offerte per il bando di gara

Le società cinesi Ares/Yutong e BYD hanno partecipato al bando: il valore del contratto è di 72 milioni di euro

Ad inizio 2021 per le strade di Torino 50 nuovi bus elettrici: due offerte per il bando di gara

Nel 2021, a Torino, un bus su cinque in servizio potrebbe essere elettrico. Sono infatti due le offerte presentate oggi per la fornitura di 100 nuovi autobus, da 12 metri, ad alimentazione completamente elettrica. A partecipare al bando sono state le società cinesi Ares/Yutong e BYD. Il prezzo base di ciascun mezzo è di € 480.000.

La fornitura avverrà in regime di “full service” materiale per 10 anni. Il valore del contratto è di 72 milioni di euro, di cui 48 milioni quali base d’asta per l’acquisto dei mezzi.

La commissione di gara esaminerà la prossima settimana il contenuto delle offerte, con la volontà di arrivare  all’assegnazione della commessa tra circa un mese.  I nuovi veicoli andranno a sostituire altrettanti bus ad alimentazione tradizionale nella flotta GTT.

L’accordo prevede l’iniziale fornitura di 50 nuove vetture: l’obiettivo è che queste entrino in servizio nei primi mesi del 2021. I nuovi mezzi non saranno vincolati a ricariche intermedie in quanto dotati di autonomia sufficiente per l'esercizio giornaliero. Il loro ingresso nella flotta GTT porterà vantaggi legati alla riduzione delle emissioni.

Cinzia Gatti

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

SU