Cronaca - 26 giugno 2020, 09:02

Pedinano un uomo di 80 anni fin sotto casa e lo rapinano: in manette due ragazze minorenni alle Vallette

Con loro anche un bambino con meno di 14 anni. Le due si trovano ora al Ferrante Aporti. Le urla dell'uomo hanno fatto scattare l'allarme e sul posto sono arrivati i carabinieri

Pedinano un uomo di 80 anni fin sotto casa e lo rapinano: in manette due ragazze minorenni alle Vallette

Lo hanno prima pedinato e poi, arrivati sotto la sua abitazione, lo hanno rapinato, portandogli via un portafogli con all'interno 300 euro in contanti, la tessera bancomat, la carta d'identità e la patente. E' accaduto ieri alle Vallette: la sfortunata vittima dell'episodio è un uomo di 80 anni, ma desta ancora più impressione l'età dei responsabili dell'accaduto. Si tratta infatti di due ragazze di 15 e 17 anni, accompagnate peraltro da un bambino.

Le urla dell’anziano, che non ha riportato lesioni ma si è solo molto spaventato, hanno però attirato l’attenzione di un passante che ha chiamato i carabinieri. In pochi minuti i militari hanno fermato le due minorenni, residenti in un campo rom di Torino. Le due ragazze sono state rintracciate in piazza Stampalia ed è stata recuperata la somma di denaro rubata che era nascosta all’interno di un asciugamano .


Secondo le ricostruzioni, una delle due si sarebbe impossessata materialmente del portafogli mentre l’altra avrebbe fatto da palo, con la complicità di un altro ragazzino, rintracciato anche lui ma non imputabile perché minore di 14 anni. Le ragazzine sono state portate presso l’Istituto Penale per Minorenni “Ferrante Aporti”, il più piccolo invece è stato affidato alla madre.

redazione

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

SU