Sanità - 22 agosto 2020, 15:00

Il Sant'Anna di Torino nella top ten nazionale per il numero di interventi per tumore al seno

Al sesto posto assoluto con oltre 800 operazioni nel 2017. A livello regionale meritano una citazione anche l’Istituto di Candiolo e il Cottolengo

Il Sant'Anna di Torino nella top ten nazionale per il numero di interventi per tumore al seno

Il Sant'Anna di Torino si conferma una eccellenza sanitaria a livello nazionale, risultando il sesto ospedale italiano per numeri di interventi per tumore al seno.

La classifica delle migliori strutture è stata redatta da doveecomemicuro.it, il portale di public reporting delle strutture italiane, che di recente ha realizzato un'indagine sugli ospedali italiani più performanti per numero di interventi per tumore al seno (con riferimento all'anno 2017). Nel calcolo sono stati considerati solo quelli che effettuano almeno 5 operazioni annue.

A livello nazionale, c'è un solo presidio piemontese, è appunto l’Ospedale Sant'Anna - AOU Città della Salute e della Scienza di Torino (che si posiziona al 6° posto con 833 interventi effettuati nel 2017 contro i 942 del 2016, quando era 3°). A livello regionale, invece, si riconfermano nelle prime 3 posizioni (come nell'edizione  del PNE relativa all'anno 2016) rispettivamente l’Ospedale Sant'Anna - AOU Città della Salute e della Scienza di Torino, l’Istituto di Candiolo e il Presidio Sanitario Cottolengo.

Al 4° posto si posiziona invece l’Ospedale Santi Antonio e Margherita di Tortona - ASL Alessandria (AL) (che guadagna una posizione rispetto al 2016). Entra nella classifica dei primi cinque, infine, e si aggiudica il 5° posto, l’Azienda Ospedaliera Maggiore della Carità di Novara.

Il volume di attività, secondo quanto dimostrano le evidenze scientifiche, ha un impatto significativo sull’efficacia degli interventi e sull’esito delle cure”, spiega Elena Azzolini, medico specialista in Sanità Pubblica e membro del comitato scientifico del sito. Perciò, le autorità ministeriali hanno fissato la soglia minima di 150 interventi annui, per quanto riguarda il carcinoma alla mammella, per valutare la bontà di una struttura.

In Piemonte, le strutture pubbliche o private accreditate che nel 2017 hanno effettuato questo tipo di intervento sono 31 (come nel 2016): di queste, il 38,7% rispetta la soglia. Nelle strutture italiane che rispettano la soglia ministeriale, nel 2017, sono stati eseguiti ben il 74,7% degli interventi totali contro il 55,8% del 2012. Viceversa, nelle restanti strutture accreditate (oltre due terzi), nel 2017, è stato eseguito appena il 25,3% delle operazioni totali (poco più di un quarto) contro il 44,2% del 2012.

In sintesi, tre quarti delle operazioni totali si concentrano in meno di un terzo dei centri italiani, ed è a questi che si rivolgono sempre più spesso i cittadini.

Dai dati di Agenas emerge, infine, un notevole incremento delle operazioni per tumore al seno che, nel nostro Paese, hanno registrato un + 38,5% in 5 anni passando dalle 44.147 effettuate nel 2012 alle 61.137 del 2017.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

SU